Sabato 16 Febbraio 2019 | 03:51

NEWS DALLA SEZIONE

L'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
Sfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
In via Manfredonia
Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

 
Nel Materano
Frana a Pomarico, Governo dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana a Pomarico, governo dà l'ok allo stato d'emergenza

 
A poggioreale (Na)
Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

 
Sanità
Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

 
Parla Gabrielli
Prefettura Bari, Gabrielli: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

Prefetto Bari: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

 
Nel Barese
Bancarotta fraudolenta per 1,3mln di euro: GdF sequestra capannone a Gioia del Colle, 4 denunce

Bancarotta per 1,3mln di euro: GdF sequestra capannone a Gioia del Colle, 4 denunce

 
L'appuntamento
Locri - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Bari, su Biancorosso le nuove maglie e il futuro di Cornacchini. Locri-Bari, il prepartita Video

 
Sanità
Asl Bari verso il licenziamento di 25 medici: «Stop ai pensionati negli ambulatori»

Asl Bari verso il licenziamento di 25 medici: «Stop pensionati in ambulatori»

 
Scandalo sanità
Diabete, scandalo Freestyle: la striscia per misurare glicemia, in Puglia costa più che nel resto d'Italia

Diabete: in Puglia la striscia per misurare glicemia costerà più che nel resto d'Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

francavilla fontana

Sfiduciato il sindaco Bruno
la mozione passa con 14 voti

Una maggioranza che si è sfaldata nel giro di qualche mese

Solai da rimettere in sicurezza in tredici scuole: lezioni rinviate
di DAMIANO BALESTRA
FRANCAVILLA FONTANA - Approvata la mozione di sfiducia con quattordici consiglieri favorevoli e dieci contrari, un consigliere assente anche nella seconda “chiamata”: il sindaco Maurizio Bruno quindi lascia palazzo Imperiali come primo cittadino in un consiglio comunale che si è consumato all’insegna del “dispiacere” e segnato dal grande litigio, con insulti, tra il sindaco Maurizio Bruno e l’ex senatore Eupreprio Curto, che si sono accusati vicendevolmente circa le proprie capacità amministrative e politiche. Ma andando con ordine i consiglieri della maggioranza del sindaco Maurizio Bruno hanno retto per oltre cinque ore di fila al “fuoco” delle tre opposizioni: quella di sinistra, quella del centro democratico e quella di destra. Ognuna di queste tre opposizioni hanno caratterizzato i propri attacchi in base al ruolo e all’esperienza maturata nei tre anni e mezzo di amministrazione Bruno.
Sono “dispiaciuti” che “sia finita così” oltre agli assessori ed ai consiglieri della maggioranza del sindaco Bruno anche un po’ quelli della parte di opposizione che nella prima parte della legislazione facevano parte di quella maggioranza che era nata grazie al “Patto per il Cambiamento”: in primis “Rifondazione comunista”, “Sinistra Italiana”, e “Centro democratico”.
Ovviamente “dispiaciuti” non per il sindaco Bruno e per i suoi assessori che dovranno fare le valigie per lasciare palazzo Imperiali, ma “dispiaciuti” per la città. Infatti, sia la maggioranza, che l’opposizione (che era maggioranza), ma anche in molti settori del centrodestra, si teme un salto nel buio per un città privata della sua civica amministrazione. Ma il sindaco Bruno, compresa quest’ultima ha già intascato tre mozioni di sfiducia. Oltre all’intervento del primo cittadino che ha ricordato come “con la guida Pd la città ha fatto passo avanti portando avanti un programma innovativo, terminando tante opere che erano rimaste sospese” si sono poi succeduti gli interventi dell’opposizione da parte del capogruppo di “Forza Italia”, Mimmo Bungaro, che ha “lamentato le opere non completate, le iniziative di poco spessore e l’anarchia nella segnaletica pubblicitaria”; quindi c’è stato poi l’intervento della presidente del consiglio comunale, Maria Fontana Passaro (Sinistra Italiana) e di Marcello Cafueri (Pd) che ha rivendicato “le tante cose buone fatte dall’amministrazione Bruno: dallo stadio all’asfalto delle vie del centro fino alla realizzazione del MAFF (Museo Archeologico Francavilla Fontana)”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400