Giovedì 21 Febbraio 2019 | 16:30

NEWS DALLA SEZIONE

I fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
La decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
Trasporti
Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

 
Hanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Nel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
Premiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
All'unanimità
Xylella: Camera approva all'unanimità documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sull'emergenza in Puglia

Xylella: approvato alla Camera documento conclusivo su emergenza in Puglia

 
Operazione dei cc
Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

 
Nel Barese
Impianto di energia pulita smaltisce rifiuti pericolosi: sequestro a Gioia del Colle

Impianto energia pulita smaltisce rifiuti pericolosi: sequestro a Gioia del Colle VD

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

casi nel brindisino

La frode via web «ripulisce»
le carte di credito prepagate

carta di credito

di FEDERICA MARANGIO

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Addio ai risparmi con le infiltrazioni nei conti. Pirati del web, meglio noti come hacker da una parte e frodi dall’altra impazzano anche nel piccolo Comune. A farne i danni soprattutto i più giovani possessori di carte prepagate. Dopo aver effettuato un prelievo senza successo, una delle vittime della truffa, ha voluto saperne di più. Si è recata direttamente allo sportello informazioni della banca di riferimento ed ecco svelato l’arcano. “Alcuni infiltrati ti hanno sottratto denaro. La lista dei movimenti individua alcuni che non sono a tuo carico”. Queste le parole dell’addetta al servizio che ha provveduto al rimborso della cifra sottratta, previa consegna del documento di richiesta risarcimento. Ma questo non è il solo episodio. Sono sempre più i frequenti i casi che vanno dalla clonazione di carte, a prelievi da altrui conti, fino ad arrivare ad effettuare acquisti non sicuri nel web, che spesso si traducono con la sola perdita di denaro senza ricevere alcun bene.

“Ho acquistato online due paia di scarpe. Quel che sembrava un irrinunciabile affare si è trasformato in un incubo, non avendole mai ricevute”. Dichiara così un’altra vittima che adesso sa come muoversi per prevenire ulteriori danni economici. “Solitamente – spiega – il presunto venditore prenderà tempo per attendere che scadano sessanta giorni dall’acquisto. Una volta superato questo termine neanche le banche sono tenute a rimborsare la spesa di un bene contestato per la mancata ricezione”. Insomma, bisogna controllare l’affidabilità dei siti prima di acquistare impunemente, abbagliati da un prezzo particolarmente vantaggioso, e se possibile bisogna optare per acquisti da fare con pagamento PayPal che in caso di frode provvederebbe al rimborso. “Ad ogni modo, sebbene ogni situazione possa variare, è bene sempre contattare la propria banca, appena si percepisce l’inganno” fanno sapere gli addetti ai lavori. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400