Lunedì 15 Ottobre 2018 | 16:33

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il caso Inchingolo

Medico sospeso senza motivo
indagato dg del Policlinico

Nonostante l'assoluzione, la dirigenza non aveva ritenuto di revocare il provvedimento di sospensione

Medico sospeso senza motivoindagato dg del Policlinico

La Procura di Bari ha chiuso le indagini sul presunto abuso d’ufficio commesso da quattro dirigenti del Policlinico barese - tra cui il direttore generale Vitangelo Dattoli e l’allora direttore amministrativo (oggi Dg della Asl Bari) Vito Montanaro - a danno dell’ex docente universitario di Odontoiatria Francesco Inchingolo. Stando agli accertamenti coordinati dal pm Antonino Lupo, il professor Inchingolo sarebbe stato ingiustamente sospeso dal servizio nonostante una sentenza favorevole del Tar che aveva dichiarato l'illegittimità dell’allontanamento definitivo stabilito con delibera Asl.

I fatti contestati risalgono al 2012. Inchingolo era stato sospeso alcuni anni prima perché coinvolto in una vicenda giudiziaria, poi conclusasi con l’archiviazione. A distanza di tempo, pur in presenza di giudizi in sede amministrativa e poi anche contabile e penale, tutti a favore del medico, la dirigenza non aveva ritenuto di revocare il provvedimento di sospensione «procurandogli intenzionalmente - si legge nell’ imputazione - un danno ingente». Nell’inchiesta sono indagati il direttore generale del Policlinico di Bari Vitangelo Dattoli in concorso con l’allora direttore amministrativo (oggi dg della Asl) Vito Montanaro, con l’ex direttore sanitario Alessio Nitti e il responsabile del procedimento Antonio Roselli.

Per il difensore di Dattoli, avv.Michele Laforgia, «gli atti oggetto di imputazione sono stati ritenuti legittimi dai giudici amministrativo e del lavoro, come dimostreremo già da questa fase».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Nuovo sindaco di Bari, fumata nera del centrodestra: la decisione passa a Roma

Nuovo sindaco Bari, fumata nera centrodestra: la decisione passa a Roma

 
Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

 
Centrodestra, in Puglia spaccatura tra Lega e Udc

Centrodestra, in Puglia spaccatura tra Lega e Udc

 
L'ex Petrachi promuove Liverani: «Fa buon calcio»

L'ex Petrachi promuove Liverani: «Fa buon calcio»

 
Palagiustizia Bari, nuovo sopralluogo in sede ex Telecom

Palagiustizia Bari, nuovo sopralluogo in sede ex Telecom

 
Migranti, per la Lega pugliese il Cara di Borgo Mezzanone va raso al suolo

Migranti, Lega pugliese: Cara di Borgo Mezzanone «va raso al suolo»

 
Aqp e la truffa del cloro «Siamo parte offesa»

Bolletta pazza dell'acqua da 16 mila euro, pensionato vince la causa contro Aqp

 
Caso Cucchi, striscione contro carabiniere che ha accusato i colleghi, indagine Digos

Caso Cucchi, striscione contro cc che accusa i colleghi: indaga la Digos

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS