Sabato 17 Novembre 2018 | 15:44

NEWS DALLA SEZIONE

Decisione della Cassazione
Bari, appalti truccati all'Arca: arresto bis per l'ex direttore

Bari, appalti truccati all'Arca:
arresto bis per l'ex direttore

 
A Taranto
Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

Ex Ilva: black out ferma 3 altoforni. ArcelorMittal: «No danni ambientali»

 
Operazione dei cc
Dall'Albania con 250kg di marijuana nel gommone, 6 arresti a Brindisi

Nei tubolari del gommone 250kg di droga dall'Albania, 6 arresti a Brindisi VD

 
L'elezione
Cgil Puglia, Gesmundo riconfermato segretario regionale

Cgil Puglia, Gesmundo riconfermato segretario regionale

 
La scoperta
Spagna, la Xylella colpisce un albicocco

Spagna, la Xylella colpisce un albicocco

 
Il figlio del boss
Mafia e scommesse on line, preso sotto casa Tommy Parisi

Mafia e scommesse on line, presi Tommy Parisi a Bari e Martiradonna jr a Pavia

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
L'appuntamento
Bari-Palmese: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta del prepartita

Bari-Palmese: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
La maxi-evasione
Tra Foggia e il Salento ecco la «ragnatela» dei signori delle scommesse

Tra Foggia e il Salento ecco la «ragnatela» dei signori delle scommesse

 
Le indagini
Freddato davanti ai videogiochi a Foggia, almeno 3 sicari

Circondato e freddato davanti ai videogiochi a Foggia, almeno 4 sicari

 
L'accusa
Processo escort, Berlusconi pagò le bugie del barese Tarantini

Processo escort, Berlusconi a giudizio: pagò le bugie del barese Tarantini

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Presunti abusi edilizi

Otranto, giudici confermano
sequestro del «Twiga»

Briatore, ecco il Twiga  in versione pugliese

Il Twiga in fase di completamento (foto Rocco Toma)

Resta sotto sequestro il cantiere del Twiga Beach Otranto. E’ quanto hanno deciso i giudici del tribunale del Riesame di Lecce, respingendo la richiesta di dissequestro avanzata dai legali difensori della cordata di imprenditori salentini ai quali l’imprenditore Flavio Briatore aveva concesso l’utilizzo del proprio marchio di fabbrica per realizzare una struttura balneare di lusso in località «Cerra» sulla costa a nord di Otranto in procinto di aprire con un vip party a fine giugno.
Il sequestro probatorio era stato disposto lo scorso 16 maggio dal pm Antonio Negro, titolare del fascicolo d’inchiesta in cui si ipotizzano i reati di abusivismo edilizio e occupazione abusiva del demanio marittimo. L’accusa è quella di aver realizzato strutture difformi da quanto previsto dall’articolo 69 delle norme di attuazione del Piano regolatore, su un’area agricola. Dopo il sequestro Briatore aveva ritirato la licenza per l’utilizzo del marchio Twiga all’impresa Cerra sarl che stava eseguendo i lavori. Nell’inchiesta sono indagati l'imprenditore Raffaele De Santis e il direttore dei lavori Pierpaolo Cariddi, quest’ultimo candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative ad Otranto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400