Martedì 23 Ottobre 2018 | 13:16

NEWS DALLA SEZIONE

A canosa di Puglia (Bt)
Fermato al posto di blocco con 30kg di droga in auto: arrestato un barese

Fermato al posto di blocco con 30kg di droga in auto: a...

 
Il rapporto
Puglia, resta un «buco» da 372 milioni nell’efficienza degli ospedali

Puglia, resta un «buco» da 372 milioni nell’efficienza ...

 
A Taranto
Spacciavano calando la droga dal balcone: arrestati padre e figlio

Spacciavano calando la droga dal balcone: arrestati pad...

 
Maltempo in Puglia
Salento sotto un metro e mezzo d'acqua: dal ponte piove una cascata

Salento sotto un metro e mezzo d'acqua: dal ponte piove...

 
Serie D
Bari, la corazzata si è fermatae la «frenatina» fa discutere

Bari, la corazzata si è fermata e la «frenatina» fa dis...

 
Serie B
Il Lecce a testa alta, ciclo di fuoco: fuori tutta la verità

Il Lecce a testa alta, ciclo di fuoco: fuori tutta la v...

 
Serie B
Il Foggia cerca la vera identitàun trittico per stabilire obiettivi

Il Foggia cerca la vera identità un trittico per stabil...

 
A Trani
Litiga col padre che si sente male e poi aggredisce gli operatori del 118: arrestato 23enne

Litiga col padre che si sente male e poi aggredisce gli...

 
Delinquenza minorile
Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: denunciati 3 minorenni

Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: d...

 
Fino alle 15
Maltempo in Puglia, per la Protezione Civile è allerta gialla-arancione

Maltempo al Sud, per la Protezione Civile è allerta gia...

 
Il responso di Bruxelles
Ilva, immunità ai gestori: arriva l’altolà dell’Ue

Ilva, immunità ai gestori: arriva l’altolà dell’Ue

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Servizi sociali

Corato, senza soldi e lavoro
coniugi devastano uffici comunali

Corato, senza soldi e lavoroconiugi devastano uffici comunali

Lavoro e sostegno economico. A chiederlo, non con le buone, sono stati marito e moglie, ai dipendenti del settore servizi sociali del Comune di Corato, nel barese. I due, una giovane coppia con figli, seguita dai servizi sociali, sono entrati in ufficio e hanno fatto volare sedie, quadri e suppellettili. Quindi, hanno inveito contro gli addetti, spaventando sia loro sia gli utenti presenti. Lo riferisce il sindaco di Corato, Massimo Mazzilli, che denuncerà l'accaduto alle forze dell’ordine.
«Pur vivendo in difficili condizioni - commenta il sindaco - non possono sentirsi legittimati a fare ricorso alla violenza e alla sopraffazione per far valere le proprie ragioni, con gesti che sono espressione di mera prepotenza che alimenta esempi cattivi, provocando peraltro la mortificazione dell’istituzione pubblica e dei suoi operatori». «Quanto chiesto da queste persone - commenta l’assessore comunale ai servizi sociali Antonella Rosito - va ben oltre le richieste a cui l’ente può ottemperare; queste persone, tra l’altro, sono seguite in maniera importante dal Comune».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400