Martedì 27 Ottobre 2020 | 02:18

NEWS DALLA SEZIONE

La manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
I dati
Virus, in Italia calano i contagi, 17mila in 24 ore. Anche 141 morti

Virus, in Italia calano i contagi, 17mila in 24 ore. Anche 141 morti. Isolati 5 varianti virus: più aggressivo e si replica meglio

 
Serie C
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

 
Il bollettino
Puglia, 414 nuovi casi: meno di ieri, ma tasso contagio resta alto (12%). Altri 10 morti (quasi tutti nel Barese)

Puglia, 424 casi: meno di ieri, ma tasso contagio resta alto (12%). Altri 10 morti (quasi tutti nel Barese), 43 nuovi ricoveri

 
serie C
Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

 
paura contagio
Covid, pronte linee guida per maggiore uso test antigenici nelle Asl

Covid in Puglia, via libera ad uso maggiore test antigenici nelle Asl

 
la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto, ma poi ci ripensa

 
la protesta
Puglia, ritardi internalizzazione sanità: sindacati verso lo sciopero

Puglia, ritardi internalizzazione sanità: sindacati verso lo sciopero

 
indagini della gdf
Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

Matera, scoperta truffa fondi europei per il turismo: diverse persone coinvolte

 
dati regionali
Covid, in Basilicata durante week end 93 nuovi positivi (8 residenti in Puglia) su 1315 tamponi

Covid, in Basilicata durante week end 93 nuovi positivi (8 residenti in Puglia) su 1315 tamponi

 
L'intervista
Il cardinale Semeraro alla Gazzetta: «Anch’io sorpreso...»

Il cardinale Semeraro alla Gazzetta: «Anch’io sorpreso...»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa chiusura
Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dall'Umbertino a Bari vecchia. Così orso Vittorio Emanuele Video

Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dalla città vecchia all'Umbertino a corso Vittorio Emanuele Video

 
FoggiaIl contagio
Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

 
LecceLa manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
Taranto2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

Sud-Est, parte la richiesta
di concordato preventivo

Debiti saliti a quota 286 milioni, Fsi corre ai ripari in Tribunale

ferrovie Sud-Est, parte la richiesta di concordato preventivo

di MASSIMILIANO SCAGLIARINI

BARI  - I debiti di Sud-Est al 31 dicembre sono saliti a 286 milioni, 10 in più rispetto a giugno scorso. La società non ha fermato i suoi treni soltanto grazie a un finanziamento infruttifero da 15 milioni erogato da Ferrovie dello Stato, nuovo proprietario dopo i 12 mesi di commissariamento da parte del ministero delle Infrastrutture: ci sono quindi pochi dubbi rispetto alla «sussistenza di uno stato di crisi» che, senza azioni straordinarie, metterebbe Fse «in condizioni di non poter fare fronte con regolarità alle sue obbligazioni». E per questo, ieri, la più importante ferrovia regionale ha presentato al Tribunale di Bari domanda di concordato preventivo.

Il ricorso, sottoscritto dall’amministratore delegato Andrea Mentasti (con gli avvocati Andrea Zoppini di Roma, Vincenzo Chionna e Michele Lobuono di Bari), conferma dunque l’impostazione annunciata martedì dopo l’assemblea dei soci che ha rinnovato il consiglio di amministrazione. Sud-Est ha «prenotato» (ha cioè chiesto al Tribunale la concessione di un termine, pari a 60 giorni prorogabili di altri 60) il deposito di un piano di concordato preventivo in continuità: significa che l’obiettivo è il risanamento aziendale. Il giudice delegato dovrà nominare uno o più commissari (di norma tre) che seguiranno la procedura. Da oggi in avanti dipendenti e fornitori verranno pagati regolarmente, mentre i debiti pregressi seguiranno le regole del diritto fallimentare: in particolare, è ipotizzabile che i creditori sospettati di aver truffato la società (dalle maxiparcelle degli avvocati e dei progettisti alle consulenze inutili, fino agli appalti milionari) non vedranno un centesimo. Ma sulle possibilità di arrivare al salvataggio, secondo la società, ci sono pochi dubbi. I 15 milioni prestati da Fsi, e «i flussi economici a prodursi» (ovvero i 123 milioni erogati ogni anno dalla Regione) «danno conto – è detto nel ricorso – di adeguato finanziamento dell’attività in continuità ed equilibrio per la durata della procedura, anche in ragione dell’auspicabile riattivazione da parte del sistema bancario di adeguate linee di credito o, ancora dell’eventuale perfezionamento di rapporti di finanziamento prededucibili».

A metà dicembre (la «Gazzetta» ne ha dato conto la scorsa settimana) Bnl ha infatti sospeso gli affidamenti, dopo aver raggiunto un’esposizione pari a circa 100 milioni di euro (non tutti assistiti da garanzie). Sud-Est ora lavora attraverso i finanziamenti di Fsi, che transitano su Unicredit, e si sta confrontando con il sistema bancario (anche con quello locale) per cercare nuova finanza: la garanzia è appunto l’azionista pubblico, il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, che si è impegnato «alla rimozione dello squilibrio patrimoniale», ma anche i 70 milioni stanziati dal ministero delle Infrastrutture, soldi che verranno erogati «a seguito del superamento dello stato di crisi».

Il ricorso è stato depositato a pochi giorni dall’udienza (prevista venerdì 20) davanti al giudice Giuseppe Rana, dove si discuterà sia dell’istanza di fallimento avanzata dalla Procura di Bari (con i pm Bretone, Manganelli e Silvestris) nell’ambito delle indagini sul saccheggio della società, sia di quelle presentate da Filben e Sil, le società dell’imprenditore bolognese Carlo Beltramelli che di quell’indagine è uno dei perni. La richiesta di concordato rende improcedibili le istanze di fallimento (che restano congelate) ma soprattutto soddisfa le richieste della Procura: da oggi i magistrati baresi possono contestare all’ex numero uno Luigi Fiorillo e ai suoi presunti complici, oltre che il peculato, l’abuso d’ufficio e la truffa, anche l’accusa di aver mandato in bancarotta le Ferrovie Sud-Est.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie