Giovedì 21 Febbraio 2019 | 17:26

NEWS DALLA SEZIONE

Possibili nevicate
Puglia, arriva ondata di gelo dalla Siberia: da domani temperature giù di 10 gradi

Puglia, arriva ondata di gelo dalla Siberia: da domani temperature giù di 10 gradi

 
I fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
La decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
Trasporti
Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

 
Hanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Nel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
Premiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
All'unanimità
Xylella: Camera approva all'unanimità documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sull'emergenza in Puglia

Xylella: approvato alla Camera documento conclusivo su emergenza in Puglia

 
Operazione dei cc
Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

Brindisi

«Non ha titoli», l'Asl rimuove
il direttore amministrativo

Decisione dg dopo segnalazione consigliere regionale Fi. La laurea breve non basta

Brindisi, incendiata l'auto di un dirigente della Asl

La laurea «breve» non basta e il direttore amministrativo della Asl viene rimosso. Non è sufficiente la laurea triennale - è stato stabilito - per poter svolgere il ruolo di direttore amministrativo di una Asl. Così il direttore generale, Giuseppe Pasqualone, ha disposto, a quasi due anni di distanza, la revoca della nomina di Giovanni Giannoccaro, che rientrerà con effetto immediato alle dipendenze dell’Azienda ospedaliera - universitaria, policlinico di Bari. Secondo l’esperto interpellato, infatti, chi riveste un ruolo apicale non può avere un titolo di studio di livello inferiore ai propri sottoposti.
A sollevare la questione era stato il consigliere regionale Nicola Marmo (Fi), dapprima nel marzo del 2015, poco dopo la nomina, quando era stato accertato il possesso dei requisiti di Giannoccaro, e poi nell’ottobre scorso. E’ stato infatti verificato che il direttore amministrativo: «al momento del conferimento della nomina era in possesso di una laurea di primo livello, conseguita in data 21.03.2014, e non del diploma di laurea in discipline giuridiche o economiche (vecchio ordinamento) o della laurea magistrale o specialistica al primo equiparata». Il dg brindisino ha infine chiesto un parere all’avvocato amministrativista Ernesto Sticchi Damiani che ha ritenuto il titolo «non idoneo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400