Sabato 20 Aprile 2019 | 18:19

NEWS DALLA SEZIONE

La vicenda
Diffamò Vendola: Vittorio Sgarbi condannato da Cassazione

Diffamò Vendola: Vittorio Sgarbi condannato da Cassazione

 
In città
Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

 
Il caso
Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano: addio a un altro negozio storico

Bari, chiude la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano: addio a un altro negozio storico

 
Serie B
Lecce, stai in guardia: il Perugia ha mille risorse

Lecce, stai in guardia: il Perugia ha mille risorse

 
Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Lo scontro
Incidente stradale sulla Terlizzi - Molfetta: muore una ragazza

Incidente sulla Terlizzi-Molfetta, auto si ribalta: muore una ragazza

 
Le festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
La storia a lieto fine
Dall'Argentina al trullo di Locorotondo: anziano migrante ritrova le sue radici

Dall'Argentina al trullo di Locorotondo: anziano migrante ritrova le sue radici

 
Il caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 
Il caso
Metaponto, occupazione abusiva: sequestrato un camping

Metaponto, occupazione abusiva: sequestrato area adiacente a camping

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIn città
Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

Bari: grosso nido d'api in via Salvemini, zona messa in sicurezza

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BrindisiIl caso
Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

Fasano, nascosti in un trullo tre chili di esplosivo: al via le indagini

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 
TarantoL’edificio è in piazza Ebalia
Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

 

brindisi

La Provincia paga 2 volte
lo stipendio ai dipendenti

La Provincia paga 2 volte lo stipendio ai dipendenti

I dipendenti della Provincia avranno di certo... strabuzzato gli occhi nel momento in cui, leggendo l’estratto conto presso la propria banca - in concomitanza del giorno in cui è previsto il pagamento degli emolumenti (ovvero, il 25) - si sono accorti di aver ricevuto il doppio di quanto loro spettante.

In un periodo di totale incertezza del loro futuro - con le Province in “odore” di smobilitazione - al limite si sarebbero aspettati di restare a... mani vuote, non certo di ritrovarsi in un solo colpo un simile gruzzoletto. L’illusione che si trattasse di un gesto di “magnanimità” (magari a titolo di compenso per le “pene” sofferte negli ultimi 2-3 anni) è subito svanita quando il presidente Maurizio Bruno ha pubblicamente - e candidamente - ammesso che si è trattato solo ed esclusivamente di un banale, quanto grossolano errore e che, quindi, quella somma di denaro in più va di certo restituita.

«Per un mero disguido tecnico, indipendente dalla volontà degli uffici della Provincia di Brindisi, ma da addebitare unicamente alla Tesoreria dell’Ente, la Banca Monte dei Paschi di Siena - si legge in una nota diffusa dall’Ente di via de Leo - i dipendenti si sono visti accreditare nella giornata del 25 ottobre, per due volte, gli emolumenti relativi, con lo stesso importo, al mese di settembre, creando forti disagi. Il presidente Bruno si dice rammaricato per questo inconveniente ed invita urgentemente l’istituto bancario a porre maggiore attenzione per evitare di creare ulteriori disagi al personale della Provincia, costretto adesso a restituire la mensilità ricevuta indebitamente e non voluta».

Una precisazione non casuale, quest’ultima, da interpretare come invito (o, meglio, sollecito, se non proprio... diffida) a procedere immediatamente alla resa del denaro, visti anche i tempi grami vissuti dall’Ente, le cui risorse finanziarie sono state ormai ridotte all’osso dai continui tagli imposti dal Governo. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400