Sabato 19 Gennaio 2019 | 11:50

NEWS DALLA SEZIONE

Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 
Nel Leccese
Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

 
A Torre San Giovanni
Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

 
Dopo appostamento dei cc
Hashish e marijuana nella camera da letto, 3 arresti a Taranto

Hashish e marijuana nella camera da letto, 3 arresti a Taranto

 
La cronaca della giornata
È il giorno di Matera 2019, da oggi è Capitale Europea della Cultura

È il giorno di Matera 2019, da oggi è Capitale Europea della Cultura
Gazzetta in edicola: appello a Mattarella

 
La città della cultura europea
Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

Tutti i numeri di Matera 2019: 48 mln per 40 settimane di programmazione

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 

Al Samsara beach

Rissa in lido a Gallipoli
8 feriti, tutti denunciati

A far accendere gli animi il divieto imposto dai 'buttafuorì del locale nei confronti di cinque turisti di Civitavecchia

samasara

Otto persone sono state denunciate per una rissa degenerata all’ingresso del 'Samsarà, gettonatissimo lido balneare di Gallipoli, diventato uno dei locali 'cult' dell’estate gallipolina. A far accendere gli animi il divieto imposto dai 'buttafuorì del locale nei confronti di cinque turisti di Civitavecchia. Dalle parole alle mani il passo é stato breve. Tutti i coinvolti nella rissa alla fine hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari del Pronto soccorso dell’ospedale di Gallipoli, dove sono stati refertati. Uno dei turisti intemperanti ha riportato la frattura di un braccio, mentre uno dei tre 'buttafuorì ha riportato una ferita alla testa giudicata guaribile in nove giorni. Solo l’intervento congiunto di carabinieri e polizia ha riportato la situazione alla normalità. I cinque turisti sono risultati avere tutti precedenti penali per reati contro la persona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tonino30

    22 Agosto 2016 - 09:09

    La domanda è : Come mai, gente con precedenti penali, gira libera per l'Italia piuttosto che stare confinata nelle ptorie case ????

    Rispondi