Martedì 23 Aprile 2019 | 21:56

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
Il caso
Lecce-Brescia, commento su web scatena la polemica: l'amministratore del forum prende le distanze

Lecce-Brescia, commento su web scatena la polemica: l'amministratore del forum prende le distanze

 
Sull'Isola di Capraia
Migranti, 17 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro donne e bambini

Migranti, 18 curdi sbarcano alle Isole Tremiti: tra loro bimbo paraplegico

 
Le indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
Il nodo dei centri di raccolta
Rifiuti elettronici, Puglia meglio del 2017 ma resta fanalino di coda

Rifiuti elettronici, Puglia meglio del 2017 ma resta fanalino di coda

 
Solidarietà
Pasqua in Mozambico, la storia di 3 volontari pugliesi in Africa

Pasqua in Mozambico, la storia di 3 volontari pugliesi in Africa

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Nuovi collegamenti
Bari più vicina ad Atene: da giugno voli diretti per la capitale greca

Bari più vicina ad Atene: da giugno voli diretti per la capitale greca

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Vento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
Dal viminale
Puglia, in arrivo 465mila euro a 11 Comuni per la sicurezza nelle scuole

Puglia, in arrivo 465mila euro a 11 Comuni per la sicurezza nelle scuole

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
LecceL'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 

Unioni civili

Ad Andria la firma
di prima coppia gay

unioni civili, coppie gay

ANDRIA - Per celebrare le unioni civili vere e proprie bisognerà attendere ancora un pò. Nel frattempo però le coppie gay che lo desiderano potranno sottoscrivere una dichiarazione di «convivenza di fatto» - basata su «legami affettivi e di reciproca assistenza morale e materiale» -, che la legge Cirinnà ha introdotto sia per coppie dello stesso sesso sia per quelle eterosessuali. A cinque giorni dall’entrata in vigore del provvedimento, i Comuni si stanno quindi attrezzando per raccogliere le richieste e procedere all’iscrizione. Tra i primi a partire, l’Ufficio anagrafe di Andria, che ieri - come annunciato dal sito gay.it e dai social - ha raccolto la dichiarazione di Nunzio Liso e del suo compagno Nicola Giuliani. “Una delle primissime coppie se non la prima in assoluto» a sottoscrivere la dichiarazione, osserva la pagina Facebook “Unioni civili e convivenze di fatto”.

«Sono andato al Comune al mattino - racconta all’Ansa Nunzio Liso - e ho chiesto di poter sottoscrivere la dichiarazione di convivenza. Il Comune era preparato alla novità e nel pomeriggio il mio compagno ed io abbiamo potuto sottoscriverla. A breve sarà registrata. Per avere però l’unione civile vera e propria bisognerà aspettare i tempi dei decreti attuativi della legge». Il decreto con le disposizioni transitorie necessarie per la tenuta dei registri anagrafici nell’archivio dello stato civile “dovrebbe essere predisposto entro il 5 luglio. Poi serviranno i pareri di Consiglio di Stato e Corte dei Conti. Orientativamente - stima Liso - si potrebbe partire tra fine luglio e settembre».
Insieme dal 2003, Liso e Giuliani, rispettivamente di Andria e Bisceglie, lo scorso maggio avevano seguito dalla tribuna dell’aula della Camera il voto finale sulla legge Cirinnà e ieri su Fb, ringraziando «la solerte funzionaria del Comune di Andria», che «ha approntato idonea modulistica per raccogliere la dichiarazione», hanno annunciato a tutti di aver dato «forza probatoria al vincolo familiare già esistente». In attesa di celebrare l’unione civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400