Lunedì 22 Ottobre 2018 | 16:02

NEWS DALLA SEZIONE

La città delle ceramiche
Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emiliano: «Ok gioco di squadra»

Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emilia...

 
Dopo l'infarto
Vendola torna a casa: «Grazie ad amici e avversari»

Vendola torna a casa: «Grazie ad amici e avversari»

 
clima d’odio
Ronde anti-migranti in azione dopo doppio pestaggio a Brindisi

Ronde anti-migranti in azione dopo doppio pestaggio a B...

 
Non ebbe l'asilo politico
Gambiano suicida nel Tarantino: raccolti 4200 euro per rimpatrio salma

Gambiano suicida nel Tarantino: raccolti 4200 euro per ...

 
a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, ar...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della ...

 
Ad Altamura (Ba)
Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

 
Ad acquaviva delle fonti (Ba)
Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari un 34enne

Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari...

 
Le dichiarazioni sul gasdotto
Tap, ministro Costa: «Entro giovedì vediamo dossier sindaco Melendugno»

Tap, ministro Costa: «Entro giovedì vediamo dossier sin...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

bari cambia

Ponte asse nord-sud
sollevato ultimo strallo

Ponte asse nord-sud Bari

BARI - E’ stato sollevato, questa mattina, l'ultimo strallo, ovvero il tirante di sostegno del ponte sull'asse nord-sud di Bari. All’operazione hanno assistito il sindaco di Bari, Antonio Decaro e l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, che erano accompagnati dai tecnici dell’impresa costruttrice e dalla presidente del I Municipio, Micaela Paparella.
«Oggi assistiamo all’ultima fase che ci permetterà di vedere il ponte sospeso - ha dichiarato Decaro - ben 225 metri di struttura sospesi nell’aria, un pò come i sogni, e quest’opera dimostra che in questa città anche i sogni possono realizzarsi e trasformarsi in opere concrete. Questo ponte unisce non solo due parti della città ma collega Bari, che diventerà più moderna ed europea, all’area metropolitana. Perché quest’opera straordinaria che stiamo realizzando è importante non solo per il miglioramento della mobilità e del traffico ma anche dal punto di vista architettonico, e col tempo diventerà un elemento identitario della nostra città, se si considera che esistono pochissimi ponti al mondo sospesi con una pila sghemba».
Il sindaco ha aggiunto che «sicuramente i lavori termineranno entro l’estate e ci auguriamo che i collaudi, che consistono in operazioni molto complesse per questa tipologia di struttura, possano terminare entro l’autunno. Per l’appuntamento della Fiera del Levante vorremo vederlo completato, anche se non transitabile».
«Le operazioni che si stanno completando oggi - ha spiegato Galasso - rappresentano il termine di una fase molto delicata nella costruzione della struttura. Solleviamo l’ultimo strallo di 30 stralli complessivi, che costituiscono l’ossatura principale di sostegno del ponte e che permetterà la sospensione della parte centrale, una volta rimossi tutti i sostegni provvisori sottostanti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400