Lunedì 15 Luglio 2019 | 23:54

NEWS DALLA SEZIONE

Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
La lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
L'evento a Otranto
Giornalisti del Mediterraneo, assegnati i premi Caravella: tra loro la iena Pelazza

Giornalisti del Mediterraneo, assegnati i premi Caravella: tra loro la iena Pelazza

 
Calciomercato
Bari calcio, in squadra arrivano in prestito Costa e Folorunsho

Bari calcio, in squadra arrivano in prestito Costa e Folorunsho

 
Il progetto
Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

 
La storia
Nuoto, 21enne autistico tarantino è medaglia d’oro nello stile libero

Nuoto, 21enne autistico tarantino è medaglia d’oro nello stile libero

 
Il riconoscimento
Decaro consegna targa al karateka barese Romanini, argento nazionale

Decaro consegna targa al karateka barese Romanini, argento nazionale

 
L'allarme
Puglia, nuova ondata di maltempo: domani è allerta arancione su tutta la regione

Puglia, nuova ondata di maltempo: domani è allerta arancione su tutta la regione

 
la lotta alle emissioni
Sensori e giochi: così scoviamo il gas radon

Sensori e giochi: così il Politecnico di Bari scova il gas radon

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Le indiscrezioni
Mittal, tavolo al Mise. L'ad Jehl: «L'impressione è che si lavori contro azienda»

ArcelorMittal, tavolo al Mise: «Bisogna lavorare insieme, da soli non possiamo»
Nove indagati per la morte del gruista

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
LeccePer una manciata di voti
Università del Salento, eletto il nuovo rettore: è Fabio Pollice

Università del Salento, eletto il nuovo rettore: è Fabio Pollice

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
PotenzaIl caso
Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

 
MateraIl caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 
BatArte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 

i più letti

insidie digitali

Hacker colpiscono
studi professionali
Emergenza a Foggia

Cryptolocker per ora è in grado di infettare «soltanto» i sistemi operativi Microsoft. La via di diffusione, manco a dirlo, è la posta elettronica

Hacker colpisconostudi professionaliEmergenza a Foggia

FOGGIA - La diffusione è capillare, ma da alcuni giorni sembra aver privilegiato (si fa per dire) Foggia. Studi professionali, di commercialisti e avvocati soprattutto, sono infestati dal cryptolocker, uno dei più temibili e devastanti virus informatici. Come si manifesta? Il computer sembra che continui a funzionare, ma i file personali, quali documenti, fogli di calcolo e immagini, vengono criptati, con una chiave sostanzialmente inviolabile, ma non è tutto, perchè cryptolocker è quello che viene definito in gergo un ransomware, uno di quei software malevoli che si installano con lo scopo di estorcere un importo in denaro, impedendo altrimenti l’utilizzo del computer. Immaginarsi i problemi che si stanno verificando, con professionisti bloccati e impossibilitati a rispettare impegni e scadenze. Fra loro anche quelli che si sono rivolti alla Polizia Postale «Ma il problema non si risolve con l’individuazione di un reato - dice un esperto che sta seguendo molti casi in città - la figura che può affrontare e risolvere l’emergenza è un esperto di sicurezza informatica».

Occhio dunque a questi «segnali» sul computer: i ransomware sono suddivisi in due famiglie, c’è il lock screen ransomware, che utilizza un’immagine a schermo intero o una pagina web per impedire l’acceso al Pc; c’è encryption ransomware, che blocca i documenti presenti nel Pc criptandoli con una password e impedendo di aprirli. Cryptolocker segue appunto questa seconda modalità: il computer sembra che continui a funzionare, ma i documenti finiscono sotto chiave. «I criminali informatici - chiarisce l’esperto - conservano l’unica copia della chiave di decrittazione sui loro server e pertanto non è possibile sbloccare i file senza il loro aiuto». In questo modo si finisce nel mare periglioso del Deep web, il web segreto e senza regole, dove si acquistano i bitcoin: gli hacker chiedono appunto 300 euro in bitcoin per risolvere l’intoppo, fornendo la chiave di sblocco, ma non c’è alcuna certezza che una volta pagato si possa tornare in possesso dei propri file in forma utilizzabile.

Una piccola... consolazione, cryptolocker per ora è in grado di infettare «soltanto» i sistemi operativi Microsoft. La via di diffusione, manco a dirlo, è la posta elettronica, con allegati da fonti non sospette: bollette, comunicazioni da gestori di energia, telefonia, banca, come dire, un po' tutti gli interlocutori di tutti, ma il virus, che è sempre qualcosa di mirato, sta preferendo i professionisti che avendo scadenze impellenti possono finire nelle mille imprevedibili situazioni del Deep web. La trasmissione del virus, che segue in tutto e per tutto i criteri delle malattie, avviene a velocità supersonica e quindi occhio alla posta elettronica. Il nemico non ci ascolta, ma riesce comunque a raggiungerci ed ingannarci.
[a.lang.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie