Lunedì 03 Ottobre 2022 | 22:11

In Puglia e Basilicata

mobilità

Turismo, D'Attis (Forza Italia): «Ministro Giovannini intervenga su SS16»

Turismo, D'Attis (Forza Italia): «Ministro Giovannini intervenga su SS16»

Il commissario regionale di FI invita il ministro a percorrere il tratto Bari-Brindisi in auto per vivere in prima persona i tanti disagi

04 Giugno 2022

Redazione online

BARI - «Il ministro Giovannini sarà a Brindisi il prossimo 13 giugno per inaugurare la prima Torre di controllo remota d’Italia presso il Centro di controllo Enav dell’aeroporto del Salento. Ed è per questo che l’abbiamo invitato a raggiungere Brindisi con la sua automobile per provare i disagi patiti dai cittadini che percorrono la strada statale 16. Ho formalizzato la richiesta in una lettera ufficiale, sottoscritta anche dai colleghi parlamentari di Fi Dario Damiani, Michele Boccardi, Elvira Savino, Vincenza Giuliana Labriola, Veronica Giannone e Gianluca Rospi». Lo annuncia il commissario regionale di Forza Italia, l’onorevole Mauro D’Attis.

«Il 2 maggio scorso avevamo depositato già un’interrogazione per avere lumi sui lavori stradali che stanno interessando il tratto Anas della SS 16 compreso tra Bari e Brindisi. Non abbiamo ancora ricevuto risposta ma, cosa più grave, i disagi in quel tratto sono aumentati. Cantieri stradali aperti nella già avviata stagione turistica sull'unica strada principale di arrivo alle province di Brindisi e Lecce rendono la situazione insostenibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725