Mercoledì 30 Settembre 2020 | 08:03

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Covid in Basilicata, 16 nuovi contagi in casa di riposo a Marsicotevere

Covid in Basilicata, 16 nuovi contagi in casa di riposo a Marsicotevere

 
L'appello
Coronovirus, altri 4 casi a Locorotondo, il sindaco ai cittadini: «Rispettate voi e gli altri»

Coronavirus, altri 4 casi a Locorotondo, il sindaco ai cittadini: «Rispettate voi e gli altri»

 
Calcio
Il Bari dice addio a Berra e Scavone: arrivano al Pordenone

Il Bari dice addio a Berra e Scavone: arrivano al Pordenone

 
Serie B
Lecce calcio, arriva l'attaccante Stepinski in prestito dal Verona

Lecce calcio, arriva l'attaccante Stepinski in prestito dal Verona

 
Il virus
Coronavirus Bari, positivo addetto alle pulizie dell'Amtab: chiuso ufficio

Coronavirus Bari, positivo addetto alle pulizie dell'Amtab: chiuso ufficio

 
Il batterio killer
La Xylella avanza verso Nord: 50 nuovi ulivi infetti nell'area di Monopoli

La Xylella avanza verso Nord: 50 nuovi ulivi infetti nell'area di Monopoli

 
La cerimonia
Bari, 400 pergamene per i laureati durante il lockdown: cerimonia in piazza del Ferrarese

Bari, 400 pergamene per i laureati durante il lockdown: cerimonia in piazza del Ferrarese VD

 
Il bollettino nazionale
Covid 19 in Italia, 1648 contagi e 24 morti nell'ultimo giorno

Covid 19 in Italia, 1648 contagi e 24 morti nell'ultimo giorno

 
Salute
Andria, prelievo multiorgano al Bonomo: 86enne dona fegato e reni. Saranno trapiantati a Bari

Andria, prelievo multiorgano al Bonomo: 86enne dona fegato e reni. Saranno trapiantati a Bari

 
Il virus
Coronavirus in Puglia, attivi 35 focolai in tutta la Regione

Coronavirus in Puglia, attivi 35 focolai in tutta la Regione

 
Nel Potentino
Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

 

Il Biancorosso

Calcio
Il Bari dice addio a Berra e Scavone: arrivano al Pordenone

Il Bari dice addio a Berra e Scavone: arrivano al Pordenone

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa visita
Comunali, Di Maio ad Andria: «Sindaco M5s farà rinascere la città»

Comunali, Di Maio ad Andria: «Sindaco M5s farà rinascere la città»

 
BariL'appello
Coronovirus, altri 4 casi a Locorotondo, il sindaco ai cittadini: «Rispettate voi e gli altri»

Coronavirus, altri 4 casi a Locorotondo, il sindaco ai cittadini: «Rispettate voi e gli altri»

 
FoggiaIl caso
Partecipano a festa di Prima Comunione: 20 contagi nel Foggiano

Partecipano a festa di Prima Comunione: 20 contagi nel Foggiano

 
LecceIl video
Lecce, ecco l’assassino mentre rientrava casa dopo aver ammazzato i fidanzati

Lecce, ecco l’assassino mentre rientrava a casa dopo aver ammazzato i fidanzati. Tutti gli errori del killer

 
TarantoLa celebrazione
Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

 
MateraNel Materano
Francis Ford Coppola è cittadino onorario di Bernalda

Francis Ford Coppola è cittadino onorario di Bernalda

 
BrindisiNel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 

Estate e covid 19

Fase 3 in Puglia, porti e aeroporti lavorano a tamponi: arrivate 350 persone da Spagna e Grecia

Autorità portuale: «forse anche a pagamento». In campo il personale dell'Asl. Ai 350 passeggeri arrivati con l'aereo è stata controllata loro la temperatura e si sono auto-segnalati sul sito della Regione

Fase 3 in Puglia, porti e aeroporti lavorano a tamponi: arrivate 350 persone da Spagna e Grecia

BARI -  Porti e aeroporti pugliesi si stanno organizzando per recepire l’ordinanza emanata ieri dal ministro della Salute che prevede si facciano tamponi a chi arriva da Grecia, Spagna, Malta e Croazia, Paesi ritenuti a rischio per l'emergenza Covid. A quanto si apprende sarà l’Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera (Usmaf) a occuparsi dell’esecuzione dei tamponi che saranno gratuiti. La Regione Puglia - secondo quanto si apprende - starebbe pensando di mettere a disposizione proprio personale qualificato delle Asl, garantendo un presidio sanitario fisso.

Nei porti di Brindisi e Bari, invece, l’Autorità portuale studia la possibilità di permettere a chi arriva dai paesi indicati dall’ordinanza ministeriale di eseguire i test ma a pagamento, come conferma il presidente Ugo Patroni Griffi: «E' al momento solo un’idea alla quale stavamo lavorando, ovviamente non sarebbe obbligatorio ma solo un servizio aggiuntivo».
L’ordinanza ministeriale prevede l’obbligo per chi arriva da Grecia, Spagna, Malta e Croazia di effettuare un tampone in aeroporti o porti, oppure nelle strutture sanitarie locali entro 48 ore dal loro arrivo, a meno che non si possieda un test fatto nelle 72 ore precedenti all’arrivo che dimostri di non essere affetti da Coronavirus.
Oggi in Puglia sono circa 350 i passeggeri arrivati con voli da Grecia e Spagna: è stata controllata loro la temperatura e si sono auto-segnalati sul sito della Regione.

La Puglia, un giorno prima del provvedimento ministeriale, si era già 'attrezzata' con una ordinanza regionale in base al quale da ieri mattina i pugliesi che rientrano da Grecia, Spagna e Malta (non era prevista la Croazia) sono obbligati a restare in quarantena per 14 giorni. L’obbligo di isolamento decade se il tampone, che in Puglia al momento viene eseguito a 72 ore dall’arrivo, risulta negativo. Adesso la Puglia «Integrerà le disposizioni ministeriali con quelle attualmente in vigore in regione», commenta il professore Pierluigi Lopalco, capo della task force per l’emergenza Coronavirus. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie