Sabato 15 Agosto 2020 | 15:51

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus Puglia, 22 nuovi contagi su 1745 test: 13 casi solo nel Foggiano. Asl «Molti di rientro dall'estero»

Coronavirus Puglia, 22 casi su 1745 test: 13 solo nel Foggiano. Asl: «Molti di rientro dall'estero. Autosegnalatevi»

 
La polemica
Coronavirus, l'appello di Fitto: «Emiliano fa pasticci. Conte nomini commissario»

Coronavirus, l'appello di Fitto: «Emiliano fa pasticci. Conte nomini commissario in Puglia»

 
Giorno di festa
Effetto Covid 19 sul Ferragosto barese: vacanze sul balcone e medici in trincea

Effetto Covid 19 sul Ferragosto barese: vacanze sul balcone e medici in trincea

 
La tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
Il caso
Il Ministro Francesco Boccia minacciato di morte sui social: solidarietà dal Pd Puglia

Il ministro Francesco Boccia minacciato di morte sui social: solidarietà dal Pd Puglia

 
Bullismo
Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

 
Il bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
L'operazione della Polizia locale
Bari, personale e clienti senza mascherina, controlli e multe : sanzionati 7 locali

Bari, personale e clienti senza mascherina, controlli e multe : sanzionati 7 locali

 
L'inchiesta
Bari, i pirati dei giornali scoperti da un «infiltrato»

Bari, i pirati dei giornali scoperti da un «infiltrato»

 
Il virus
Corato, il Comune annuncia: «3 casi di Covid 19 tutti da rientro, sono giovanissimi»

Corato, il Comune annuncia: «3 casi di Covid 19 tutti da rientro dall'estero, sono giovanissimi»

 
Traffico di Ferragosto
Mola, maxi tamponamento a catena sulla SS 16: 7 auto coinvolte, 2 feriti. Traffico rallentato

Mola, maxi tamponamento a catena sulla SS 16: 7 auto coinvolte, 2 feriti. Traffico rallentato

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Monopoli, la Madonna della Madia in...avaria: l'accusa dei 5 Stelle

Monopoli, la Madonna della Madia in...avaria: l'accusa dei 5 Stelle

 
LecceL'incidente
Salento, auto si ribalta: feriti 5 ragazzi baresi di Gravina in vacanza

Salento, auto si ribalta: feriti 5 ragazzi baresi di Gravina in vacanza

 
MateraLa tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
HomeIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
TarantoIl caso
Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

 
BrindisiL'incidente
Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

 
BatIl caso
Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

 
FoggiaLa decisione
Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

 

i più letti

verso il voto

Puglia, via libera da Consiglio Ministri a decreto su doppia preferenza di genere

Il governo nomina un commissario straordinario con la funzione di provvedere «agli adempimenti strettamente conseguenti» per l’attuazione del decreto

Puglia, via libera da Consiglio Ministri a decreto su doppia preferenza di genere

Via libera del Consiglio dei Ministri, a quanto si apprende da fonti di governo, al decreto sull'adeguamento del sistema elettorale nella Regione Puglia alla doppia preferenza di genere. Il governo nomina un commissario straordinario con la funzione di provvedere «agli adempimenti strettamente conseguenti» per l’attuazione del decreto sulla doppia preferenza di genere nelle Regionali in Puglia. E’ quanto prevede il testo del provvedimento varato nel Consiglio dei ministri. Per il ruolo di commissario è stato individuato il prefetto di Bari, Antonia Bellomo. 

LE PAROLE DI EMILIANO - “Dopo cinque anni di tentativi di convincere il Consiglio Regionale della Puglia, assolutamente sovrano in materia, ad approvare la Doppia preferenza di genere nella legge elettorale pugliese per adeguare la nostra regione al resto d'Italia, oggi il nostro impegno programmatico si è realizzato grazie al Governo della Repubblica. Oggi davanti al Consiglio dei Ministri che mi ha convocato allo scopo, ho potuto finalmente esprimere il mio pieno consenso all’introduzione della doppia preferenza di genere nella legislazione pugliese. Ringrazio tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione che in queste ore hanno espresso favore nei confronti del provvedimento che il Governo ha appena approvato. Non c'era più tempo purtroppo per riconvocare il Consiglio Regionale, ma nella sostanza il provvedimento del Governo riassume le posizioni di tutti ed equipara la legge pugliese a quella delle altre regioni e dei comuni. La cosa più importante è aver raggiunto l'obiettivo che ci eravamo prefissi”. Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano da Palazzo Chigi, dove ha partecipato oggi alla seduta del Consiglio dei Ministri nella quale è appena stata approvata la norma che introduce la doppia preferenza di genere anche in Puglia.

CONTE: NON CONSENTIAMO DISCRIMINAZIONI - «Oggi abbiamo scritto una nuova pagina nella storia italiana dei diritti politici e, in particolare, dei diritti delle donne. Per la prima volta il Governo è intervenuto per adottare un decreto-legge che introduce nella legislazione della Regione Puglia il vincolo della doppia preferenza, offrendo a tutti gli elettori pugliesi la garanzia di poter scegliere, in occasione della prossima competizione elettorale, tra candidati di sesso diverso. Per il Governo l’empowerment femminile è un imperativo morale, politico e giuridico. Non siamo disposti a consentire ulteriori discriminazioni a carico delle donne». Lo scrive in un post su Fb il premier Giuseppe Conte. «Rivolgiamo adesso un appello a tutte le forze parlamentari, senza distinzioni tra maggioranza e opposizioni: sarebbe davvero un bel segnale che il decreto-legge appena approvato dal Consiglio dei Ministri riunito in seduta straordinaria fosse convertito in legge all’unanimità dal Senato e dalla Camera dei Deputati.» 

BOCCIA: GOVERNO DI PAROLA, È UN DIRITTO - «L'intervento urgente del governo in Cdm per inserire la doppia preferenza di genere nella legge elettorale regionale pugliese si è reso necessario per garantire l'impegno assunto sul rispetto di una norma che in Puglia non era stata prevista». Così il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, commenta in una nota l’approvazione in CdM del decreto con misure urgenti in materia di parità di genere nelle elezioni regionali, evidenziando che «L'attivazione dei poteri sostitutivi è stato un atto doveroso». "Non competono al governo valutazioni di tipo politico - prosegue - ma la questione della doppia preferenza appartiene a quella categoria di diritti universali nei quali questo governo e questa maggioranza si rispecchiano. Il consiglio regionale della Regione Puglia avrebbe potuto agire nella sua sfera di autonomia ma, in assenza di decisioni, siamo intervenuti per garantire pari condizioni in vista delle elezioni previste per il 20 e 21 settembre». "Con questo decreto - sottolinea - riteniamo di aver compiuto un passo decisivo e indispensabile per assicurare la pari dignità di accesso alle consultazioni elettorali tra uomini e donne che va sempre garantita. Incrementare la presenza femminile nelle istituzioni non è una battaglia ideologica ma un dovere morale e civile di una democrazia matura che guarda al futuro con serietà e speranza». "Un grazie particolare a tutte le opposizioni - rileva il ministro - per il senso di responsabilità mostrato su un tema di interesse collettivo; a Laura Boldrini e all’Intergruppo per i diritti delle donne; all’associazione 2votimegliodi1 che, con tutte le altre associazioni, hanno incalzato le istituzioni per il raggiungimento di questo risultato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie