Mercoledì 08 Luglio 2020 | 00:43

NEWS DALLA SEZIONE

La scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
Serie A
Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

 
E' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
L'iniziativa
Gazzetta del Mezzogiorno, costituita una coop dei poligrafici

Gazzetta del Mezzogiorno, costituita una coop dei poligrafici

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia altri 138 casi: 30 decessi, boom di guariti (+574)

Coronavirus, in Italia altri 138 casi: 30 decessi, boom di guariti (+574)

 
per i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
ambiente
Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

 
il gruppo pugliese
Grande distribuzione: Maiora, 70mln di investimenti per la crescita della rete al Sud

Grande distribuzione: Maiora, 70mln di investimenti per la crescita della rete al Sud

 
i risultati
Coronavirus, screening di massa su 4200 lucani, il bilancio: «Contagio contenuto»

Coronavirus, screening di massa su 4200 lucani, il bilancio: «Contagio contenuto»

 
mobilità
Bari, monopattini-sharing: in 24 ore mezzi rubati e danneggiati. Decaro: «Mi vergogno»

Bari, monopattini-sharing: in 24 ore mezzi rubati e danneggiati. Decaro: «Mi vergogno»

 
aveva 26 dosi
Bari, mette in vendita la droga sul marciapiede: arrestato con marijuana e hashish

Bari, mette in vendita la droga sul marciapiede: arrestato con marijuana e hashish

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

serie a

Calcio Lecce, contro la Sampdoria gara da dentro o fuori

Il tecnico Fabio Liverani: «Partita importante, vincerà chi sbaglierà meno»

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Fabio Liverani

LECCE - Una gara da dentro e fuori, con il Lecce e la Sampdoria in cerca di rilancio verso zone più tranquille. Sono punti davvero pesanti quelli in palio domani sera al Via del Mare, in una sfida che assume quasi i contorni di una ultima spiaggia. Il tecnico del Lecce Fabio Liverani, nonostante le due pesanti sconfitte sul groppone, vede il bicchiere mezzo pieno: «Al di là dei risultati - dichiara - la squadra sta ritrovando ritmo, intensità e un certo tipo di gioco. È evidente che ancora non siamo quelli di prima del lockdown, ma ci stiamo avvicinando alla condizione che vorremmo, sia per gioco, sia per mentalità che per calciatori della rosa che stiamo recuperando».

Sulla sfida contro i doriani, l’allenatore non intende caricarla di pathos eccessivo: «Sarà una gara determinante, ma non decisiva - puntualizza -. Importante sì, match che dovremmo giocare con attenzione e concentrazione. Non mi aspetto una gara bella: piuttosto sarà combattuta e vincerà chi sbaglierà meno».

Liverani deve fare i soliti conti con l’infermeria. Rossettini out per via della febbre, Lapadula alle prese con la caviglia dolorante, Deiola, Dell’Orco, Majer e Deiola sempre fermi ai box e Lucioni squalificato. L’unico sorriso per il ritrovato Farias e per Barak, fresco di prolungamento di contratto. «Le scelte che posso fare, quindi, non saranno molte ma abbiamo giocatori che sanno il loro valore. Io sono tranquillo. Il modulo? Non ho molte scelte, e lo deciderò a ridosso del match. Ad oggi le soluzioni sono quelle, difesa a quattro o difesa a tre», conclude Liverani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie