Mercoledì 08 Luglio 2020 | 13:14

NEWS DALLA SEZIONE

Il calcio
Stadi senza pubblico sfide senza telespettatori

Stadi senza pubblico, sfide senza telespettatori

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata un nuovo positivo a Moliterno su 228 tamponi

Coronavirus, in Basilicata un nuovo positivo a Moliterno su 228 tamponi

 
verso il voto
Puglia, il poker tra le coalizioni dei candidati «indecisi»

Puglia, il poker tra le coalizioni dei candidati «indecisi»

 
nel salento
Bimbo scomparso nel 1977 a Racale: individuato presunto sequestratore

Bimbo scomparso nel 1977 a Racale: individuato presunto sequestratore

 
l'episodio
Foggia, petardo esplode sotto casa di due donne: boato in mezza città

Foggia, petardo esplode sotto casa di due donne: boato in mezza città

 
la denuncia
Gravina, mistero al cimitero: corpo di una bimba sparito dalla tomba

Gravina, mistero al cimitero: corpo di una bimba sparito dalla tomba

 
il riconoscimento
Turismo, Alberobello è capitale italiana delle vacanze in famiglia

Turismo, Alberobello è capitale italiana delle vacanze in famiglia

 
La scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
Serie A
Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

Lecce vince contro la Lazio 2-1. Patric espulso per morso a Donati

 
E' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
L'iniziativa
Gazzetta del Mezzogiorno, costituita una coop dei poligrafici

Gazzetta del Mezzogiorno, costituita una coop dei poligrafici

 

Il Biancorosso

Serie C
Manuel Scavone

Bari, tanti uomini-spareggio: l'ultimo miglio non fa paura

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, assolto 4 volte dipendnte comunale: risarcito con 30mila euro

Trani, assolto 4 volte dipendente comunale: risarcito con 30mila euro

 
Baridopo la sanificazione
Bari, torna attività chirurgica in padiglione Asclepios, ex Covid-hospital

Bari, torna attività chirurgica in padiglione Asclepios, ex Covid-hospital

 
Foggiaaeroporto
Foggia, riaperto il cantiere del Gino Lisa: la pista rifatta per intero

Foggia, riaperto il cantiere del Gino Lisa: la pista rifatta per intero

 
MateraLa battaglia Legale
Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

 
LecceSanità
Asl Lecce, bilancio in rosso: c'è una perdita di 19 milioni

Asl Lecce, bilancio in rosso: c'è una perdita di 19 milioni

 
Potenzail caso
Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 

i più letti

La sentenza

Ex Ilva, la telefonata tra Vendola e Archinà: «Ex Governatore diffamato», condannate 4 testate

Sei sentenze del tribunale di Bari nei confronti di Fatto Quotidiano, Giornale, LIbero e Gli Amici del giornale d'italia: «Strumentalizzato contenuto intercettazione»

Ilva, processo per disastro ambientale a Taranto, è il giorno di Vendola

foto Todaro

Il Tribunale civile di Bari, con sei diverse sentenze, ha condannato quattro testate giornalistiche e dieci tra direttori e giornalisti - tra i quali Alessandro Sallusti, Maurizio Belpietro, Peter Gomez e Francesco Storace - a risarcire l’ex presidente della Regione Puglia Nichi Vendola per complessivi 145mila euro per averlo diffamato "strumentalizzando il contenuto di una intercettazione telefonica» con l’allora responsabile per i rapporti istituzionali dell’Ilva di Taranto Girolamo Archinà.

I giornalisti oggi condannati avrebbero attribuito a Vendola una risata collegandola ai morti di tumore a Taranto. I giornali sotto accusa sono Il Fatto Quotidiano, Il Giornale, Libero e Gli amici del Giornale d’Italia.

Nella telefonata, intercettata dagli inquirenti nel luglio 2010, Vendola si complimentava con Archinà per lo «scatto felino» con cui aveva strappato il microfono al cronista tv, che nel novembre del 2009 aveva chiesto al patron dell’Ilva Emilio Riva un commento sui morti di tumore a Taranto.

I sei procedimenti dinanzi al Tribunale civile di Bari, distinti ma paralleli, nascono tutti dalla pubblicazione sul sito web de Il Fatto Quotidiano, nell’autunno 2013, di «un video montato in modo suggestivo - spiega l’avvocato Francesco Tanzarella, che ha difeso Vendola con la collega Marica Bianco - modificandone il contenuto».

Dopo la pubblicazione di quel video "fu montata una violenta campagna mediatica e politica contro Vendola, allora presidente della Regione e presidente nazionale di Sel», dice in una nota Sinistra Italiana-Leu, affermando che "si trattò di un vero e proprio linciaggio, durato mesi e amplificato sui social media. Rilanciato anche da altri quotidiani».

Il Fatto Quotidiano, oltre a 50mila euro di risarcimento da pagare in solido con direttore e due giornalisti, è stato anche condannato alla rimozione del video dal sito web e alla pubblicazione della sentenza sul sito e sul giornale cartaceo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie