Venerdì 18 Ottobre 2019 | 13:16

NEWS DALLA SEZIONE

Stalking
Bitonto, perseguitava la ex moglie: arrestato stalker 55enne

Bitonto, perseguitava la ex moglie: arrestato stalker 55enne

 
Tentato omicidio
San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

San Severo, lite tra rivali finisce a coltellate: ferito giovane, è grave

 
Il caso
Allarme cinghiali, Cia denuncia: «Danni nei campi del Tarantino»

Allarme cinghiali, Cia denuncia: «Danni nei campi del Tarantino»

 
Paura a Japigia
Bari, pitbull senza guinzaglio in pizzeria: azzanna cagnolino e lo uccide

Bari, pitbull senza guinzaglio in pizzeria: azzanna cagnolino e lo uccide

 
Il caso
Auto e moto rubate a Bari e smembrate a Cerignola: maxisequestro, denunciato 26enne

Auto e moto rubate a Bari e smembrate a Cerignola: maxisequestro, denunciato 26enne

 
La beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
Il caso
Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

Foggia, 26 tifosi denunciati per incidenti dopo match con Verona: scattano i Daspo

 
Migranti
Salento, due sbarchi in poche ore: in 81 arrivano a bordo di una barca a vela

Salento, due sbarchi in poche ore: in 81, tra curdi e iracheni, a bordo di un veliero

 
Viaggio nella sanità
Bari, emergenza medici di base: sono pochi e presi d’assalto

Bari, emergenza medici di base: sono pochi e presi d’assalto

 
Lotta alla droga
Venosa, scoperta maxi piantagione di 11mila piante di canapa indiana: 5 arresti

Venosa, maxi piantagione di 11mila piante di canapa: 5 arresti
Sequestrati 118 chili di marijuana

 
I soccorsi
Migranti, in arrivo 80 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

Migranti, in arrivo 50 a Leuca: erano su una barca intercettata dalla Guardia costiera

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLotta al degrado
Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

 
PotenzaIl caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
TarantoIl caso
Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

 
MateraLa struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
Leccela mossa del sindaco
Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

 
BrindisiLa beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
BatIl caso
Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

 

i più letti

la denuncia

Xylella, consigliere Pd: «A Ostuni c'è un albero infetto 'fantasma'»

Parla Fabiano Amati: sulla carta è stato abbattuto, in realtà c'è ancora

xylella

«C'è un albero infetto da Xylella in agro di Ostuni (Brindisi) che all’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali della Puglia (Arif) risulta estirpato e invece è ancora a dimora. Doveva essere estirpato dal 7 febbraio 2019 e probabilmente è stato fonte di inoculo per un albero vicino con infezione diagnosticata qualche settimana fa. È raccapricciante. Spero che entro e non oltre martedì possa essere abbattuto nella realtà e non sulla carta». Lo afferma in una nota il presidente della Commissione regionale Bilancio, Fabiano Amati (Pd). «L'albero fantasma, abbattuto sulla carta ma a dimora nella realtà, si trova nel territorio di Ostuni al confine con Fasano», precisa Amati.

«Il problema più grande - sottolinea il consigliere - consiste nel fatto che la mancata estirpazione tempestiva è stata la causa probabile della successiva infezione su un albero della stessa zona, oggetto dei più recenti provvedimenti d’estirpazione. L’albero in questione, situato in agro di Ostuni al foglio 71, particella 8, è un caso emblematico delle modalità molto burocratiche con cui si affronta la questione del contenimento dell’infezione e dell’insetto vettore».

«A volte si ha la sensazione - prosegue Amati - che siamo già passati alla fase della rassegnazione e che tutte le iniziative debbano rivolgersi solo alla pur giusta ricostituzione del patrimonio produttivo e paesaggistico, man mano che l'infestazione avanza». «Mi pare assurdo - conclude - che nei nostri anni le fitopatologie debbano essere considerate alla stessa stregua di un flagello divino».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie