Sabato 15 Agosto 2020 | 09:58

NEWS DALLA SEZIONE

coronavirus
Puglia, resta la quarantena e spuntano i furbetti: modificata ordinanza

Puglia, resta la quarantena e spuntano i furbetti: modificata ordinanza

 
coronavirus
Basilicata, Bardi emana ordinanza: quarantena per chi rientra dall'estero, stop discoteche

Basilicata, ordinanza di Bardi: quarantena per chi rientra dall'estero, stop discoteche

 
il report
Coronavirus: nel Salento il 53% dei contagi è importato dall'estero

Coronavirus: nel Salento il 53% dei contagi è importato dall'estero. In Puglia 5 giovani in condizioni «severe»

 
a lido azzurro
Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia +574 contagi. 3 vittime, i positivi superano i 14mila

Coronavirus, in Italia +574 contagi. 3 vittime, i positivi superano i 14mila

 
nel tarantino
Marina di Ginosa, moto contro auto: muore centauro 26enne

Marina di Ginosa, moto contro auto: muore centauro 26enne

 
nel Tarantino
Manduria, offese sessiste sul web a coordinatrice Lega: solidarietà di Chiarelli

Manduria, offese sessiste sul web a coordinatrice Lega: solidarietà di Chiarelli

 
coronavirus
Puglia, regione fa richiamo a laboratori privati sui tamponi: «Dati devono essere forniti ogni giorno»

Puglia, regione fa richiamo a laboratori privati su tamponi: «Dati devono essere forniti ogni giorno»

 
dalla polizia
Latitante lucano arrestato in Romania: era ricercato in tutta Europa

Latitante lucano arrestato in Romania: era ricercato in tutta Europa

 
dipendente amiu
Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

 
Il fenomeno
Scomparse nel Barese 6.370 persone

Bari e provincia: in 50 anni scomparse 6370 persone, metà sono minori

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekIl personaggio
Monopoli, Jane Alexander durante la piega dà un’occhiata alla Gazzetta

Monopoli, Jane Alexander durante la piega dà un’occhiata alla «Gazzetta»

 
Tarantoa lido azzurro
Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

Taranto, paura in spiaggia: due ragazzini scomparsi, ritrovati da polizia locale

 
Brindisil'evento
Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

Fasano, il 22 agosto arriva Daniele Silvestri con «La cosa giusta» tour

 
Foggiaestate
Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

Troppe barche alle Tremiti, il sindaco: «Non tutti rispettano le regole»

 
Batdipendente amiu
Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

Trani, colpito da macchina compattatrice mentre raccoglie rifiuti: in Rianimazione

 
Materaa 38 anni
Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

Matera, minaccia di morte la nonna con una catena per avere soldi: arrestato

 
PotenzaIl fenomeno
Nonni senza nipoti e sposano la politica

Nonni lucani lasciati senza nipoti, sposano la politica

 
LecceIl fatto
Nardò: «Augurate la morte ai profughi, vergogna»

Nardò, il parroco tuona: «Augurate la morte ai bimbi profughi, vergogna»

 

i più letti

Le dichiarazioni

Lecce calcio, La Mantia: «Concorrenza in attacco? Uno stimolo»

'Quattro anni fa ero in C, ora la serie A con il Lecce'

Incredibile Lecce, sotto di due gol rimonta e vince 3-2 con Livorno

La Mantia, autore del gol del 3-2

LECCE -  Con le sue reti è stato uno dei trascinatori della promozione del Lecce e ora ha l’occasione di disputare il campionato di serie A. L’attaccante Andrea La Mantia non nasconde la propria emozione: «Quattro anni fa ero in serie C e potevo solo sognare di calcare il palcoscenico della serie A. Ho avuto la fortuna a 27 anni di poter vestire la maglia giallorossa e realizzare questa splendida impresa».

Nel ritiro a Santa Cristina, l’occasione giusta per preparare al meglio la stagione: «Siamo vogliosi - prosegue La Mantia - di iniziare questa nuova avventura nel massimo campionato calcistico che rappresenta un sogno per ogni calciatore. A livello personale sono carico e, dopo lo scorso campionato, ho maggiore consapevolezza nei miei mezzi. Nel reparto avanzato è arrivato Lapadula, un giocatore con grandi qualità e con lui mi trovo molto bene anche fuori dal campo».
Sulla inevitabile concorrenza nel reparto avanzato è abbastanza esplicito: «Ho avuto modo di dirlo anche l’anno scorso, questo aspetto rappresenta solo uno stimolo a fare sempre meglio. La serie A è un campionato estremamente difficile ed è normale che in squadra ci siano più giocatori di livello per ogni ruolo. Alla fine - conclude - giocherà chi sta meglio e avrà meritato di scendere in campo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie