Sabato 21 Settembre 2019 | 23:48

NEWS DALLA SEZIONE

poco dopo le 16
Forte terremoto in Albania, trema anche la Puglia

Due scosse di terremoto con epicentro in Albania, trema anche la Puglia

 
Dai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
Serie A
Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

Liverani: «Contro il Napoli gara di sacrificio fisico e mentale»

 
A bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
L'episodio
Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

Taranto, minaccia con pistola attivisti al flash-mob per l'ambiente: denunciato

 
truffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
Al PalaFlorio
Basket, stasera a Bari Supercoppa Italiana, Brindisi contro Venezia

Basket, a Bari Supercoppa Italiana, Brindisi contro Venezia

 
Giustizia svenduta
Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

Magistrati arrestati: «A Trani altri casi di indagini truccate», interrogato D'Introno

 
Serie A
Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Andava a Savona

Da Bari fermato a Modena: portava la camera da letto sull'auto, come un film di Fantozzi

Armadio, rete, materasso, quattro biciclette, qualche pensile da cucina, pneumatici, pentole, abiti ed alimenti

Barese  fermato a Modena: portava la camera da letto sull'auto, come un film di Fantozzi

A che serve la ditta di traslochi se basta un portapacchi e una bella corda per trasferire una casa da un capo all'altro dell'Italia? Un'idea originale quella di un marocchino 43enne naturalizzato a Bari (in un primo momento si era parlato di un uomo residente a Bari) che, quando è stato fermato dai Carabinieri, ha lasciato increduli gli stessi militari della pattuglia.

Lui si è subito giustificato dicendo che stava tornando nel suo paese dì origine e stava trasportando la “casa pugliese” a Savona dove si sarebbe imbarcato su un traghetto. Ma l'avventura dell'italo-marocchino, partito dal capoluogo per raggiungere Savona, con un’intera camera da letto legata al tetto della sua Mercedes station wagon, è finita a due terzi di percorso.

Quando l'uomo infatti è giunto a Carpi, in provincia di Modena, uscendo dalla A22 per una breve sosta prima di ripartire, i carabinieri non hanno potuto non notare il mezzo ed è così scattato un controllo che ha portato ad una sanzione, al ritiro della patente e del libretto di circolazione.

Dal controllo, fanno sapere i carabinieri di Carpi, è risultato che l’uomo aveva caricato e legato una intera camera, comprensiva di armadio, rete, materasso, quattro biciclette, qualche pensile da cucina, pneumatici, pentole, abiti ed alimenti.

I militari hanno contestato al conducente l’aver destinato il proprio veicolo a un uso diverso da quello indicato dalla carta di circolazione, con un carico pericoloso per gli altri utenti della strada.

Vien da chiedersi, tuttavia, come abbia potuto il conducente percorrere circa 700 chilometri di Autostrada senza essere fermato da una delle numerose pattuglie della Polstrada che transitano soprattutto in questi giorni. Anche perchè ha viaggiato di giorno, quindi non poteva passare inosservato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie