Venerdì 17 Gennaio 2020 | 23:12

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
L'attesa
Incontro in corso a Palazzo Chigi sull'ex Ilva di Taranto

Incontro in corso a Palazzo Chigi sull'ex Ilva di Taranto

 
nel Potentino
Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

Muro Lucano, muore avvolto dalle fiamme mentre brucia sterpaglie

 
La relazione Dia
Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

Foggia, «i clan emulano la 'ndrangheta»

 
nel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
calciomercato
Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

Lecce, Falco in bilico: emergenza senza fine

 
migranti
Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

Taranto, polizia arresta lo scafista a bordo della Sea Watch 3

 
la procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
il sindacato
Regione, per la prima volta presidenza RSU a un autonomo

Regione, per la prima volta presidenza RSU a un autonomo

 
nel Barese
Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Il malore

Ostuni, malore mentre lavora in cisterna: denunciato proprietario

L'operaio, di origini maliane, è stato soccorso dai vigili del fuoco e portato in ospedale

Ostuni, si sente male mentre lavora in una cisterna: grave operaio

Lavorava in nero il 39enne del Mali trovato in coma sul fondo di una cisterna all’interno della quale stava lavorando, nella notte fra mercoledì e giovedì scorsi nelle campagne di Ostuni (Brindisi). Dagli accertamenti svolti dai poliziotti e dagli ispettori Spesal è emerso che l'uomo stava facendo lavori di rivestimento con la vernice delle pareti interne del pozzo, profondo 2 metri. Potrebbero essere state le esalazioni a provocarne il grave malore. Il proprietario della cisterna e del vicino fabbricato in costruzione, un uomo di 59 anni di Parigi, è stato denunciato per lesioni personali colpose, violazioni delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per aver violato anche le norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi che operano in ambienti sospetti di inquinamento. L’intero cantiere è stato sequestrato. Il 39enne, inizialmente in coma, è stato dimesso dall’ospedale Perrino di Brindisi, dov'era ricoverato, con prognosi di 30 giorni.

I FATTI - Un operaio del Mali che stava facendo lavori di impermeabilizzazione di una cisterna interrata per la raccolta delle acque piovane ad Ostuni è stato colto da malore ed è rimasto privo di sensi sul fondo della cisterna sino a che non è stato soccorso dai vigili del fuoco la scorsa notte. E' ora ricoverato con riserva di prognosi all’ospedale Perrino di Brindisi.

Sull'episodio indagano gli ispettori Spesal e si sta valutando se il malore sia stato provocato dalle esalazioni dei prodotti usati per il lavoro. La richiesta di intervento, fatta da persone vicine all’uomo che erano preoccupate perché non lo vedevano rientrare a casa, risale a venti minuti dopo la mezzanotte, ma non è ancora chiaro quando si siano verificati i fatti e da quanto tempo il 39enne sia rimasto in stato di incoscienza sul fondo della cisterna, a circa due metri di profondità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie