Venerdì 10 Luglio 2020 | 17:21

NEWS DALLA SEZIONE

il bilancio
Puglia, microprestito sostegno imprese, esauriti 248 mln Regione: oltre 10mila le domande pervenute

Puglia, microprestito sostegno imprese, esauriti 248 mln Regione: oltre 10mila le domande pervenute

 
Turismo
Bari, blitz dei sindaci di Acquaviva e Casamassima in aeroporto: «Così si promuove il territorio»

Bari, blitz dei sindaci di Acquaviva e Casamassima in aeroporto: «Così si promuove il territorio»

 
Via libera
Polignano, Costa Ripagnola: ok commissione a istituzione Parco

Polignano, Costa Ripagnola: ok commissione a istituzione Parco. La palla passa al Consiglio

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Lopalco: «Io candidato? Non ho ricevuto alcuna offerta concreta»

Regionali Puglia, Lopalco: «Io candidato? Non ho ricevuto alcuna offerta concreta»

 
Elezioni
Puglia, per le Regionali nelle liste Pd scoppia il caso Gentile

Puglia, per le Regionali nelle liste Pd scoppia il caso Gentile

 
Giustizia
Cassazione, il barese Curzio primo presidente. La lucana Cassano aggiunto

Cassazione, il barese Curzio primo presidente. La lucana Cassano aggiunto

 
calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 
la tragedia
Gagliano del Capo, recuperato in mare cadavere imprenditore disperso da 48 ore

Gagliano del Capo, recuperato in mare cadavere imprenditore disperso da 48 ore

 
bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, 0 decessi e 4 nuovi casi (3 nel Leccese e 1 nel barese) su 2018 test

Coronavirus in Puglia, 0 decessi e 4 nuovi casi (3 nel Leccese e 1 nel Barese) su 2018 test

 
sanità
Puglia, online bando per formazione Operatori socio sanitari

Puglia, online bando per formazione Operatori socio sanitari

 
sanità
Regione Puglia approva nuovo Piano ospedaliero: +275 posti in terapia intensiva

Regione Puglia approva nuovo Piano ospedaliero: +275 posti in terapia intensiva

 

Il Biancorosso

calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraGiustizia
Matera, annullata la sentenza a 6 anni di reclusione

Matera, annullata la sentenza a 6 anni di reclusione

 
BariIl caso
«Torre Quetta, rischio mafia la gestione torni al Comune»

«Torre Quetta a rischio mafia: la gestione torni al Comune»

 
TarantoSanità
Taranto, al via campagna vaccinazione anti pneumococcica

Taranto, al via campagna vaccinazione anti pneumococcica

 
Foggiacontrolli Polizia locale
Vieste. vendita merce contraffatta sulle spiagge: allontanati 5 venditori ambulanti con Daspo

Vieste, vendita merce contraffatta in spiaggia: allontanati 5 ambulanti con Daspo

 
LecceVip in Puglia
Lecce, tra jogging e cenette nel cuore della città: Matt Dillon torna in vacanza nel Salento

Lecce, tra jogging e cenette nel cuore della città: Matt Dillon torna in vacanza nel Salento

 
PotenzaLa richiesta
Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

 
BatNella Bat
Trinitapoli, scoperta maxi piantagione ci cannabis con oltre 3400 piante

Trinitapoli, scoperta maxi piantagione ci cannabis con oltre 3400 piante

 
HomeOperazione «Long vehicle»
Assalto a portavalori sulla Brindisi-Lecce, sgominata la banda

Assalto a portavalori sulla Brindisi-Lecce, sgominata la banda: 8 in manette

 

i più letti

I dati 2018 alla Bit di Milano

Turismo, in Puglia +14% di stranieri
Le mete: Vieste «regina» di presenze
Bari è seconda ma prima per arrivi

Lecce al terzo posto per arrivi ma quinta per presenze. Germania e Francia restano in vetta alla classifica mentre il Regno Unito raggiunge il terzo posto superando la Svizzera

scorcio marino, Gargano

In Puglia arrivano più turisti stranieri che italiani, ma anche i numeri del 2018 sono in crescita. Vieste si conferma la principale destinazione del turismo balneare in Puglia con 1,9 milioni di presenze nel 2018. Bari, meta del turismo business e culturale, è al primo posto per numero di arrivi (445 mila) ma seconda per presenze (835 mila), segno che una parte si sposta. Stesso discorso per Lecce si classifica al terzo posto per gli arrivi (264 mila) ma al quinto per presenze (698 mila). Sono alcuni dei dati snocciolati in occasione della Bit, la Borsa internazionale del turismo a Milano, dove la Regione Puglia è presente con un'area di circa 300 metri che ospita 61 espositori pugliesi e più di 80 attività turistiche esperenziali.

Uno dei dati elaborati dall'Osservatorio turistico regionale fa emergere che dei complessivi 4 milioni di arrivi e 15,1 milioni di presenze del 2018, il turismo internazionale che rappresenta un quarto degli arrivi registrando performance ancora positive: il tasso d’internazionalizzazione ha guadagnato due punti percentuali in un solo anno giungendo al 25,6% per gli arrivi e al 23,4% per le presenze.

Germania e Francia restano in vetta alla classifica mentre il Regno Unito raggiunge il terzo posto superando la Svizzera. Al quinto posto del ranking regionale per numerosità dei pernottamenti si collocano i Paesi Bassi che surclassano il Belgio che passa in sesta posizione. Stazionari al settimo posto gli Stati Uniti d’America mentre l’ottavo viene occupato dalla Polonia che supera l’Austria. La Spagna si conferma anche nel 2018 al decimo posto e registra una crescita rispetto all’anno precedente del +34,5% dei pernottamenti.

Per quanto riguarda il turismo italiano, il dato positivo dell'internazionalizzazione è in parte "bruciato" dalla riduzione di due punti percentuali delle presenze di italiani che preferiscono restare meno: 11,6 milioni il dato del 2018, in calo del 2% rispetto al 2017 e con un numero di arrivi pressocchè invariato. La top five delle presenze italiane è rappresentante da Puglia, Lombardia, Campania, Lazio ed Emilia Romagna.

Secondo una indagine, il posizionamento della Puglia sui mercati nazionale ed estero assume una duplice connotazione: per gli italiani è la destinazione del mare, del buon vino e olio, caratterizzata dalla sua “genuinità” e tipica meta mediterranea del relax; mentre per gli stranieri è la destinazione dei borghi e delle tradizioni, dei paesaggi e della natura, meta autentica e pertanto legata a uno sguardo più “romantico” sul Mediterraneo.

Nel 2018 si registrano evidenti risultati in termini di destagionalizzazione. Le performance migliori dei mercati esteri, con incrementi oltre il 15%, si registrano a febbraio, marzo, aprile, maggio e settembre. Si contrae la quota degli arrivi di italiani a luglio e agosto mentre cresce al di sopra del 10% a marzo e novembre. (n. pe.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie