Venerdì 22 Febbraio 2019 | 09:49

NEWS DALLA SEZIONE

L'ira dei medici
Sanità in Puglia, scure sulle liste d’attesa: via i direttori generali inadempienti

Sanità, scure sulle liste d’attesa: via i direttori generali inadempienti

 
La polemica
Xylella, Ciampolillo (M5s) contro Centinaio: «I pugliesi non sono drogati»

Xylella, Ciampolillo (M5s) contro Centinaio: «I pugliesi non sono drogati»

 
Il caso
Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

 
L'annuncio
Bari calcio, Cornacchini: «Brienza scenderà in campo contro l'Acireale»

Bari calcio, Cornacchini: «Brienza in campo contro l'Acireale»

 
Serie B
Il Foggia si prepara allo sprint due mesi e mezzo ad alta velocità

Il Foggia si prepara allo sprint due mesi e mezzo ad alta velocità

 
Ambiente
Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
Possibili nevicate
Puglia, arriva ondata di gelo dalla Siberia: da domani temperature giù di 10 gradi

Puglia, arriva ondata di gelo dalla Siberia: da domani temperature giù di 10 gradi

 
I fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
La decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
A ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Fondi Amiu Trani, due consiglieri chiedono indagini

Fondi Amiu Trani, due consiglieri chiedono indagini

 
Altre notizie HomeIl caso
Bari, i ragazzi dicono stop al bullismo meglio l’amicizia

Bari, i ragazzi dicono stop al bullismo meglio l’amicizia

 
MateraIl caso
Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

 
PotenzaL'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 

La partita

Lecce - Ascoli sospesa: Scavone perde i sensi a 30 secondi dall'inizio

Scontro fortuito per il centrocampista leccese dal violento colpo alla testa nell'impatto col terreno: in campo i soccorsi, il gioco è fermo

Il Lecce chiude con un pari il 2018: a La Spezia finisce 1-1

LECCE - Incidente in campo durante il match al Via del Mare tra Lecce e Ascoli: ad appena trenta secondi dal fischio d'inizio c'è stato uno scontro aereo tra il centrocampista Scavone e Beretta, calciatore della squadra avversaria. Il gioco è stato subito interrotto, grande preoccupazione in campo per il calciatore che ha perso i sensi dopo aver battuto violentemente la testa nell'impatto col terreno.

In campo è arrivata immediatamente l'ambulanza il cui ingresso è stato facilitato dagli stessi giocatori del Lecce che hanno spostato i cartelloni pubblicitari. Fonti dal campo dicono che Scavone sia cosciente: ora il giocatore è stato soccorso dal 118 e verrà trasportato in ospedale. La partita è stata sospesa e verrà recuperata in una data da stabilire.

Dopo essere giunto al Pronto soccorso dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, i medici gli hanno prestato le prime cure, riscontrando un forte trauma commotivo con momentanea perdita di coscienza. Le condizioni del paziente sono comunque buone. I medici hanno eseguito diverse Tac: cranio, cervicale e torace, tutte con esito negativo, quindi senza lesioni interne. Poiché il paziente ha perso conoscenza, i medici del Pronto Soccorso, d’intesa con il neurochirurgo di turno, hanno deciso il ricovero precauzionale in Neurochirugia, dove sarà tenuto in osservazione per almeno 24 ore.

LA VISITA IN OSPEDALE DI BERETTA - Il centrocampista del Lecce Manuel Scavone, ricoverato da ieri sera all’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, ha ricevuto questa mattina la visita di Giacomo Beretta, il giocatore dell’Ascoli con il quale ha avuto uno scontro fortuito di gioco ieri sera, durante Lecce-Ascoli, perdendo conoscenza Stamattina Beretta, accompagnato dal club manager della società marchigiana Francesco Lillo, con il dg del Lecce Giuseppe Mercadante, ha fatto visita a Scavone per salutarlo e sincerarsi personalmente delle sue condizioni di salute. La nottata dello sfortunato giocatore è trascorsa tranquilla, la grande paura a seguito dello scontro di gioco sembra essere passata. Con ogni probabilità Scavone già oggi potrebbe essere dimesso dall’Ospedale Vito Fazzi per fare rientro a casa.

«Le condizioni di Manuel Scavone sono stabili». É quanto dice l’ultimo bollettino medico diramato dalla direzione sanitaria dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove il calciatore è ricoverato da ieri sera. La Tac di controllo a cui il centrocampista giallorosso é stato sottoposto ha dato esito negativo. Il calciatore è vigile e collaborante, in respiro spontaneo con emodinamica stabile, resta in osservazione nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Ecco il video dell'ingresso dell'ambulanza sul terreno di gioco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400