Domenica 23 Settembre 2018 | 04:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Le 3 vittime pugliesi del Raganello

Gianfranco morto per salvare i 2 figli: Miryam e Claudia, amiche sino alle fine

Chi erano le tre vittime pugliesi della tragedia del Pollino, dove la piena del torrente Raganello ha travolto e ucciso dieci persone

Miryam, Claudia e Gianfranco: le tre vite inghiottite dalla piena

Gianfranco, Miryam e Claudia, le tre vittime pugliesi del disastro

Due ballerine e modelle, amiche tra di loro, e un agente penitenziario: tre vite spazzate via dalla piena di un torrente, in una giornata che doveva essere solo di avventura e divertimento, e che si è trasformata in tragedia. E' lo spaccato pugliese della tragedia del torrente Raganello che ha causato la morte di 10 persone.

Miryam Mezzolla, classe 1991, era la più giovane di tutte le dieci vittime della tragedia del torrente Raganello. Nata a Torricella (Ta), viveva a Lecce, dove faceva la ballerina e fotomodella. In tutte le foto su Facebook era insieme all'inseparabile amica e collega Claudia Giampietro, classe 1987, e nemmeno la sorte è riuscita a dividerle: Claudia, originaria di Conversano (Ba), era bionda e bellissima. Ballerina, animatrice come Miryam, stava trascorrendo l'estate lavorando nei villaggi della Puglia, girando videoclip, e soprattutto divertendosi, come ci si dovrebbe divertire a 30 anni e poco più.

Oltre alle due ragazze, l'altra vittima pugliese è Gianfranco Fumarola, agente penitenziario di Cisternino (Br), nato a Martina Franca (Ta), che lavorava nel carcere di Taranto. Appassionato di sport, sposato e con tre figli, è morto in ospedale per un trauma al torace e per le gravi ferite riportate. Due dei tre figli dell'uomo, di 11 e 12 anni, si sono salvati grazie a lui, e anche una nipote, che era in gita insieme a loro. La moglie Cinzia, calabrese e maestra d'asilo, e il figlio più piccolo, di 4 anni, avevano deciso di non partecipare all'escursione, che per Gianfranco è stata fatale. «L'ipotesi è che l’uomo, come farebbe ogni padre, prima di essere trascinato dall’ondata di piena abbia salvato i due figli che sarebbero stati trovati dai soccorritori attaccati a dei rami o a delle rocce», spiega il sindaco di Cisternino Luca Convertini. La famiglia Fumarola vive in via Paolo Borsellino nella cittadina della Valle d’Itria. (

Tre vite distrutte, tre famiglie distrutte, ma per fortuna altrettante hanno potuto tirare un sospiro di sollievo: i tre pugliesi dati per dispersi, di 21, 22 e 23 anni, che non davano loro notizie da ore, si erano in realtà accampati in una località più in alta rispetto al disastro, Valle d’Impisa, dove i cellulari non hanno campo. A dare notizia del loro ritrovamento è stata un’amica che attraverso Twitter ha informato le forze dell’ordine dicendo «Sono vivi». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS