Venerdì 18 Gennaio 2019 | 00:21

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

l'incidente a trepuzzi

Travolge e uccide ciclista
nega ma chiede scusa

incidente trepuzzi

LECCE - Ha negato tutto ed ha chiesto scusa alla famiglia della vittima Andrea Taurino, il pregiudicato 33enne di Trepuzzi, arrestato venerdì sera con l’accusa di omicidio volontario per aver deliberatamente investito due ciclisti sulla strada provinciale Casalabate-Squinzano, uccidendone uno e ferendo il secondo per poi fuggire senza prestare soccorso. L’uomo è stato ascoltato oggi a Lecce dal gip nell’ambito dell’interrogatorio di garanzia per la convalida dell’arresto: cosa che è avvenuta lasciandolo dietro le sbarre.

Il giovane ha detto di non avere intenzionalmente investito i ciclisti. Versione che contrasta con quella dei testimoni secondo cui l'automobilista avrebbe volutamente investito i due dopo un alterco per un sorpasso. Taurino avrebbe anche ammesso di fare ogni giorno uso di eroina, così come era avvenuto anche la mattina dell’incidente. Nel chiedere scusa alla famiglia della vittima, Franco Amati, si è detto consapevole che «questo non servirà a colmare il dolore dei familiari». 

Tuttavia il gip di Lecce Cinzia Vergine ha convalidato l’arresto, con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, così come richiesto dal sostituto procuratore Giovanni Gagliotta. Le accuse sono di omicidio volontario e tentato omicidio.  In mattinata si è svolta anche l’autopsia di Franco Amati, il ciclista 64 enne ucciso. Dall’esame eseguito dal medico legale Alberto Tortorella, è emerso che l’uomo è morto sul colpo per i numerosi traumi subiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400