Mercoledì 17 Luglio 2019 | 19:27

NEWS DALLA SEZIONE

Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl progetto
Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

 
GdM.TVLa manifestazione
Save the Children per «Bari social summer»: un’estate «SottoSopra»

Save the Children per «Bari social summer»: un’estate «SottoSopra»

 
FoggiaFemminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
LecceIn Salento
Lotta al caporalato, in arrivo una cabina di regia in Prefettura a Lecce

Lotta al caporalato, in arrivo una cabina di regia in Prefettura a Lecce

 
BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 

i più letti

Presi dalla Polizia

Mafia del Gargano, arrestati
due personaggi di spicco

In carcere è finito Savino Ariostini, vicino al clan Moretti-Pellegrino-Lanza. Ai domiciliari Tommaso Morra.

Mafia del Gargano, arrestatidue personaggi di spicco

La Squadra mobile di Foggia ha arrestato due presunti esponenti di spicco della mala foggiana e cerignolana nel corso di controlli seguiti alla strage di San Marco in Lamis (Foggia) del 9 agosto scorso. Nell’agguato furono uccisi un capoclan, il suo autista e due innocenti agricoltori. Questi ultimi due furono eliminati o perché ritenuti testimoni scomodi dell’agguato o perché scambiati per guardaspalle del boss.

In carcere sono finiti Savino Ariostini, foggiano di 49 anni, ritenuto elemento di spicco della criminalità organizzata foggiana, vicino al clan Moretti-Pellegrino-Lanza. Ariostini, sottoposto agli arresti domiciliari, nell’ambito di un controllo, è stato sorpreso in compagnia di un altro esponente di primo piano della 'Società' foggiana: per questo motivo la Corte di assise di appello di Bari ha inasprito la misura cautelare, disponendo la custodia in carcere. Ariostini - è detto in una nota della Questura - è «organico al clan di Rocco Moretti, molto vicino al noto pregiudicato Antonio Vincenzo Pellegrino, ed è stato arrestato in varie operazioni antimafia coordinate dalla Dda di Bari per i reati di traffico di sostanze stupefacenti, associazione mafiosa, tentati omicidi, estorsione e falsificazione denaro». Il fratello Ciro scomparve nel 1993 ed è ritenuto vittima della 'lupara biancà.

Agli arresti domiciliari, su disposizione della Procura Generale presso la Corte di Appello di Bari, è stato posto Tommaso Morra, 40enne, condannato alla pena di 2 anni e 10 mesi per i reati di rapina e furto. Morra è ritenuto «un soggetto di primissimo piano della criminalità cerignolana, dedita in particolare agli assalti ai portavalori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie