Mercoledì 21 Agosto 2019 | 01:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
L'INGV
Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

 
Politica
Foggia, centrodestra a rischio: Landella si fa i conti

Foggia, centrodestra a rischio: Landella si fa i conti

 
Giovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
Nel paesino Foggiano
Roseto Valfortore, il sindaco: «Cercasi disperatamente segretario comunale»

«AAA cercasi segretario comunale a Roseto Valfortore»

 
RICETTAZIONE
Foggia, rubano armature e le rivendono in mercatino di Manfredonia: denunciati

Foggia, rubano armature e le rivendono in mercatino di Manfredonia: denunciati

 
Boom di turisti
Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

 
La polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
Bottino 10mila euro
Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

 
I controlli
Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

 
Il caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
PotenzaIl recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
TarantoLa denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
LecceLo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
FoggiaIl caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

In piazza Cavour

Foggia, pedoni protestano: «Ridateci i semafori»

Decine di cartelli sono comparsi ai margini delle strisce pedonali

Foggia, pedoni protestano: «Ridateci i semafori»

«Ridateci i semafori, vogliamo attraversare», firmato: «I pedoni». E' il testo di decine di cartelli comparsi su tutti marciapiedi di piazza Cavour, ai margini delle strisce pedonali, quei percorsi sempre scoloriti riservati a chi cammina, ma ignorati dalla maggior parte degli automobilisti. E’ così da anni, da quando i numerosi impianti semaforici che consentivano l’attraversamento in sicurezza della piazza sono spenti. Il paradosso è che questo accada a ridosso dell'isola pedonale di via Lanza, ma non conta nulla, come non fanno testo gli incidenti avvenuti (è persino finita un’auto nella fontana del Sele) o sfiorati a causa degli incroci del centro non più regolati, ma soprattutto per la velocità non arginata dalle lampade semaforiche.

Non è servita a migliorare la situazione neppure la segnaletica orizzontale disegnata sui sampietrini l’anno scorso ed è fallito l’esperimento di una rotonda all’incrocio via IV Novembre-piazza Cavour-via Galliani, punto davvero pericoloso per tutti, automobilisti e pedoni, per “stop” ignorati, confluenza di cinque strade e troppi veicoli, compresi i numerosi bus dell’Ataf in partenza dalle fermate. Il problema nel problema è la modifica dei sensi di marcia della piazza, stabilita dal Comune a ruota della disattivazione dei semafori. Anche chi, pur guidando, è occasionalmente a piedi, ha difficoltà a schivare gli automezzi che sfrecciano in tutte le direzioni, le stesse che per decenni nel centro cittadino, il luogo più conosciuto e frequentato, sono state vietate. Si comprende come in questo caos quotidiano le paure dei pedoni aumentino, tanto da spingere alcuni di loro (o chi per loro) a stampare decine di fogli scritti al computer, attaccati poi con il nastro carta sull’asfalto.

Una piccola e civile forma di protesta che non avrebbe ragione di esistere se soltanto il Comune avesse la memoria di quando, soltanto qualche anno fa, la salvaguardia dei pedoni in piazza Cavour venne rinforzata dall’installazione di “bottoni” sui semafori per la richiesta dell’”avanti”. Cosa è cambiato rispetto ad allora? Certo non le disposizioni del Codice della strada che impongono agli automobilisti di fermarsi alle strisce pedonali, anche quando un solo pedone è in attesa di attraversare. Guardate invece cosa accade in piazza Cavour: le auto dribblano (quando non le investono) le persone sulle strisce, quasi fossero birilli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie