Venerdì 17 Settembre 2021 | 13:13

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Nei guai 43enne

Picchiò l'anziana madre che non gli intestò la casa: arrestato pregiudicato a Foggia

L'uomo, Bruno Carella, è stato denunciato dai familiari. La madre fu portata in ospedale

polizia

Ieri mattina la polizia di Foggia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato, Bruno Carella, 43 anni, responsabile di tentata estorsione e violenza nei confronti dell'anziana madre. Le indagini sono partite da una denuncia della scorsa estate sporta dal padre e dalla sorella del pregiudicato, che riferirono che la madre era stata aggredita in occasione della stipula di un rogito notarile per la vendita di una proprietà della famiglia.

L'uomo pretendeva che la madre gli intestasse una casa a Foggia, senza tener conto dell'asse ereditario. Quando la donna si è resa conto che così avrebbe danneggiato gli altri figli ha rifiutato di firmare, e l'uomo la schiaffeggiò facendole perdere i sensi. La donna fu portata in ospedale, Carella la minacciò, chiedendole di non farsi fare il referto dai medici. Dopo aver ascoltato alcuni testimoni, gli agenti hanno ricostruito la vicenda: l'uomo non è nuovo a episodi di violenza; già nel novembre 2018 è stato arrestato per aver aggredito l'autista di un mezzo Ataf, responsabile - secondo lui - di aver causato l'uscita di strada dell'auto dove viaggiavano moglie e figlio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie