Sabato 20 Ottobre 2018 | 09:01

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

San Paolo Civitate

Rubano in casa di un’anziana
Arrestate quattro donne «rom»

Alla vittima le ladre avevano portato via la pensione di 400 euro

Rubano in casa di un’anziana Arrestate quattro donne «rom»

San Paolo Civitate - Quattro «tope d’appartamento» sono state arrestate arrestate a San Paolo Civitate dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di San Severo, con l’ausilio del personale della Sat dell’11° Reggimento Puglia. Si tratta delle “rom” Zvjedana Nicolic, 49 anni, Manuela Konovalov, 48 anni, Gina Petrov, 25 anni, e Roxana Nicoleta Radu, 23 anni, tutte senza fissa dimora e già denunciate per reati contro il patrimonio.

Nel tardo pomeriggio di mercoledi scorso una 85enne, di San Paolo Civitate, aveva telefonato al “112”, alla Centrale operativa della compagnia, riferendo di essere appena stata vittima di un furto in casa da parte di alcune donne rom. La vittima aveva proseguito raccontando che queste erano entrate con l’inganno nella sua abitazione, ed erano poi fuggite dopo averle sottratto 400 euro, che erano tutta la sua pensione.

Giunta sul posto la pattuglia dei carabinieri sul posto, alcuni congiunti della vittima sono fortunatamente stati in grado di fornire ai militari una descrizione risultata poi di fondamentale importanza, nonché i dati dell’autovettura a bordo della quale le ladre si erano date alla fuga dopo il furto.

Diramate immediatamente le ricerche, tutte le pattuglie "in circuito" si sono date alla ricerca ad ampio raggio dell’autovettura segnalata, estendendola a tutto il territorio. Pochi minuti dopo, un equipaggio dell’Aliquota operativa del Norm ha segnalato alla centrale operativa di aver appena incrociato l'auto ricercata e di essersi messo al suo discreto pedinamento, richiedendo quindi, al fine di poter intervenire in condizioni di sicurezza, anche in considerazione del consistente traffico di autoveicoli e persone in orario serale, di far intervenire un supporto.

Una volta raggiunti dai colleghi della Sat dell’11° Reggimento Puglia, i militari hanno quindi proceduto a bloccare l'auto, con le sue quattro occupanti, e a portarle in caserma.

Gli accertamenti successivamente effettuati hanno quindi provato la responsabilità delle quattro nomadi nel furto nell'abitazione di San Paolo Civitate, consentendo anche di recuperare il denaro sottratto, che è finalmente stato restituito all’anziana.

Tutte e quattro le donne, infine, sono state dichiarate in arresto e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, tradotte presso il carcere di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400