Mercoledì 28 Settembre 2022 | 17:40

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Preso dai Cc

Foggia, tenta di violentare
due donne: in cella ivoriano

Foggia, tenta di violentaredue donne: in cella ivoriano

Le vittime sono una donna di 55 anni e una di 33: entrambe sono state seguite dall'immigrato 25enne

09 Luglio 2018

Redazione on line

FOGGIA - Avrebbe tentato di violentare due donne a distanza di poche ore l’una dall’altra, ma in entrambi i casi sarebbe stato messo in fuga dalle urla disperate delle vittime dell’aggressione. Per questo, con l’accusa di violenza sessuale, un ivoriano di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Foggia.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, le aggressioni sono avvenute nel pomeriggio di sabato scorso a Foggia. Il primo episodio sarebbe avvenuto in viale Virgilio dove l’uomo avrebbe affiancato una donna di 55 anni che camminava da sola, tentando con forza di strapparle la borsa. La donna, però, è riuscita a opporsi trovando rifugio nell’androne di un palazzo in via Machiavelli dove l’ivoriano l’avrebbe seguita e, dopo averla raggiunta, avrebbe tentato la violenza. Le urla della donna lo hanno fatto desistere e fuggire.

Poco più tardi l’uomo avrebbe tentato di violentare una ragazza di 30 anni che sarebbe stata aggredita mentre era in strada. Anche in questo caso l’uomo è fuggito a causa delle urla della donna che, dopo essersi ripresa dallo choc, ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. I militari, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, sono riusciti ad individuare l’aggressore e a bloccarlo subito dopo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725