Lunedì 22 Luglio 2019 | 05:13

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

salone lavoro e creatività

A Foggia tante aziende a confronto con studenti e disoccupati: «Possiamo assumere»

Al Salone del lavoro e della Creatività di Foggia in due giorni 4mila colloqui. Chiusa la raccolta dei profili, alle selezioni delle aziende ammessi anche i disoccupati di lungo corso

salone lavoro e creatività a Foggia

Fossero tutti così animati e colorati gli uffici di collocamento, il lavoro sarebbe un concetto più variopinto rispetto a quella cosa grigia e oscura che siamo abituati a conoscere. Il contatto domanda-offerta c’è stato, circa 4mila colloqui (stima dell’università) in due giorni: il salone del Lavoro e della Creatività organizzato dall’Università di Foggia è riuscito a mettere insieme in fiera le due componenti, a farle dialogare. Forse nasceranno nuovi frutti, anzi provando ieri a fare un giro tra i vari stand abbiamo ricavato la sensazione che più di un’impresa offrirà a questi ragazzi un’opportunità di lavoro.

Per il momento i colloqui hanno messo in evidenza quel che già si sapeva: i giovani pur di lavorare sono disposti a fare di tutto. «Non hanno competenze e si vede da un miglio - dicono Patrizia Bruno e Elisabetta Elia di Svicom (servizi nei centri commerciali) - hanno però il vantaggio dell’età e sono tutti molto motivati. La gran parte dei ragazzi che si sono avvicinati al nostro desk - aggiungono - non sanno compilare un curriculum, ma parliamo nella maggior parte dei casi di ragazzi nati negli anni ’95 e ’96. Se li richiameremo? Certamente, una volta rientrati in azienda valuteremo meglio i profili».

L’offerta era riservata solo ai laureati foggiani e agli studenti in corso di studi, in realtà in fiera si sono affacciati un po’ tutti coloro che cercano un lavoro: molti diplomati, tanti anche gli adulti over 40 e 50 in attesa di ricollocazione.

«Noi siamo interessati ad assumere personale con una certa esperienza - risponde Valentina Schiralli della società Sanità Più (residenze socio-sanitarie) - apriremo entro giugno un centro polivalente nel centro città, cerchiamo soprattutto infermieri professionali e operatori socio-sanitari non di prima nomina. Cosa abbiamo trovato nel salone? Sicuramente tanti ragazzi disposti a mettersi in gioco, forse tra di loro non ci sarà il personale che cerchiamo ma l’intraprendenza mostrata da alcuni di loro è importante, abbiamo bisogno di altre figure da inserire in azienda e forse a settembre i curricula che abbiamo preso in questi giorni risulteranno molto preziosi».

La difficoltà non è soltanto di chi cerca un posto di lavoro, anche le aziende da questo punto di vista sono in difficoltà. «La nostra società ha aperto da dicembre sul territorio - commenta Michele Triventi di Solyda (intermediazione) - cerchiamo consulenti personali, siamo specializzati su previdenza, pratiche di infortuni e di malattia che riguardano tutta la famiglia. Stimiamo una copertura dell’intera provincia a pieno organico di 50-60 consulenti, ma oggi siamo appena una quindicina e dunque anche per questo abbiamo risposto al volo alla chiamata dell’università di Foggia. Un’esperienza molto positiva».

La gran parte dei ragazzi staziona davanti al desk della Lidl (supermercati) e di Cnh Industrial (automotive), un altro gruppo ingrossa l’attesa davanti a «Job», un’agenzia interinale. «Ci crediamo - risponde una ragazza - se siamo qui è perché ci dobbiamo credere. La cosa importante a mio avviso è provarle tutte, prima o poi qualcuno risponderà». Stessa filosofia che accompagna i ragazzi che hanno postato i propri curricula sul sito di Fondazione lavoro, altra agenzia interinale che non fa colloqui in fiera: «Abbiamo raccolto migliaia di domande - risponde Viviana Lanzetta - facciamo tirocini formativi e aggiorniamo una nutrita banca dati. Tantissimi i ragazzi che ci hanno portato le loro richieste, saranno valutati a livello centrale poi arriveranno le chiamate».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie