Martedì 23 Luglio 2019 | 05:25

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 
Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'operazione
Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

 
TarantoL'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Indagine Dda

Foggia, mafia impose pizzo
a imprenditore: altri 4 indagati

Dopo gli arresti del 9 ottobre è emerso che la criminalità foggiana voleva che la vittima rinunciasse all'acquisto di 197 ettari di terreno o che versasse 200mila euro

carabinieri

Salgono a sei gli indagati nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Bari e dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia che il 9 ottobre scorso portò all’arresto del capo mafia di Foggia, Rocco Moretti, di 67 anni e di Domenico Valentini, di 45 anni. Il primo accusato di essere il mandante, il secondo uno degli esecutori della tentata estorsione ad un imprenditore dal quale, la criminalità organizzata foggiana, pretendeva che si ritirasse dall’acquisto di 197 ettari di terreno nelle campagne di Foggia, oppure versasse un pizzo di 200 mila euro.

L’imprenditore è stato interrogato per oltre 4 ore nel corso dell’incidente probatorio svoltosi presso il Tribunale di Bari, d’avanti al gip Rossana De Cristofaro, al pm Federico Perrone Capano, agli indagati e ai loro difensori. L’indagine si è allargata anche a Giuseppe Vincenzo La Piccirella, 60 anni di San Severo, scarcerato da qualche anno dopo aver scontato 27 anni per mafia e omicidio; Carmine Delli Calici di 44 anni di San Severo, Marco Lombardi di 41 anni di Foggia e Nicola Paradiso 39 anni di Torremaggiore. Il costruttore, nel corso dell’incidente probatorio ha ripercorso le tappe della vicenda cominciata nel dicembre del 2015 e proseguita con una serie di minacce di morte e di incontri con i malfattori, fino all’ottobre del 2017.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie