Domenica 14 Agosto 2022 | 12:07

In Puglia e Basilicata

«CAP 74024»

Il CAP di Manduria conquista il mondo della moda: l'idea di Moscogiuri

Il CAP di Manduria conquista il mondo della moda: l'idea di Moscogiuri

Antonio Moscogiuri ha ideato un magazine tra eros, arte e moda: il nome della rivista è il codice di avviamento postale della sua città natale: Manduria. Così la Puglia spopola a livello internazionale

28 Giugno 2022

Graziana Capurso

CAP 74024 non è solo il codice di avviamento postale di Manduria, Comune in provincia di Taranto. Da anni è il nome di una rivista dedicata all’eros, all'arte e alla moda, partorita dalla mente di un giovane pugliese che ha avuto un exploit a livello internazionale, ospitando sulle sue pagine Vip di ogni ordine e grado: da Carla Bruni a Dita Von Teese, passando per Laetitia Casta e Valeria Golino, fino ai Maneskin. In questa rivista il voyeurismo è il vero fil rouge, legato ad un piacere privato, sottile, che scruta in maniera elegante le nudità maschili e femminili.

L’ideatore è andato oltre i semplici numeri 74024. La sua trovata geniale sta nell’averli resi un simbolo. Emblema di un riscatto di quel Sud creativo e gravido di idee di cui il mondo finalmente si rende conto e su cui inizia a puntare i riflettori. Incredibile come ad un semplice «CAP» siano legate a doppio filo storie e pezzi di vita. Antonio Moscogiuri, 35 anni, è un giovane qualunque, cresciuto in un piccolo paese, Manduria appunto. Luogo di vino, di sole ma anche di indiscrezioni e pettegolezzi. Una realtà rurale dove tutti sanno tutto di tutti.

Ed è grazie a questo background che nella testa di Antonio è scattata una molla: se è vero che il desiderio si compone anche della facoltà di «guardare senza essere guardato», l’ossessione dei paesini per la vita degli altri non è forse una forma di voyerismo? Così prende forma «CAP 74024», un unicum nel panorama italiano, che prova a raccontare eros, corpi e attrazioni privilegiando la bellezza (in tutte le sue forme non canoniche).
«Se per me questo tipo di realtà è sempre stata una cappa asfissiante - ci racconta Antonio - allora questa forza opprimente e negativa si è trasformata in un’atmosfera esplosiva e positiva. È in quell'istante che la mia idea di diventare editore di me stesso ha preso vita».

Dopo la laurea all’Istituto Europeo di Design, Antonio ha ricevuto nel 2012 il premio Move, Improve, Prove de La Fondazione Cariplo. Il programma premia ogni anno un creativo nel campo dell’arte o della ricerca. E questo trampolino di lancio gli ha permesso di lanciare la sua prima edizione cartacea nel 2014. A distanza di anni quel frutto acerbo si è trasformato in un prodotto intrigante e sensazionale, finito sulla bocca di tutti. Da Le Figaro, passando per Grazia e Vanity Fair, tutti i giornali di settore si sperticano in elogi per questo magazine dalle radici profondamente pugliesi. E se si chiede ad Antonio cosa significa per lui CAP 74024, la risposta è chiara: «Non è una rivista erotica, non è un catalogo d'arte e non è un libro sul costume. È un pensiero. Un pensiero difficile da etichettare, proprio perché è così diverso, a partire dal nome. Quasi impossibile da pronunciare o addirittura da ricordare. Eros, arte, moda. Tre macro aree che descrivono tanti aspetti della quotidianità, ambiti che abbiamo voluto ripercorrere attraverso una parafilia sessuale: il voyeurismo, il desiderio di osservare senza essere osservati.

CAP 74024 è un viaggio attraverso immagini e parole che risvegliano il desiderio. E gli artisti, fotografi, giornalisti, stilisti e illustratori che collaborano, hanno collaborato e collaboreranno con me e con CAP 74024, esprimono i propri sentimenti attraverso lo stesso linguaggio. Condividendo tutti lo stesso punto di vista». Un punto di vista originale, che scava nei meandri dell’italianità più profonda e meridiana, facendosi bandiera di vizi privati e pubbliche virtù. In copertina c'è la bellezza evocativa. C'è l’Italia, il Sud. È la Puglia, è Manduria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725