Mercoledì 22 Settembre 2021 | 22:56

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Dati nazionali

Covid in Italia, decelera curva contagi (+37mila) e 544 decessi: cala ndice Rt a 1.43

I ricoveri in terapia intensiva aumentano di 76 (ora 3.306), quelli ordinari di 484 (ora 31.398). Istituite ieri due nuove zone rosse, Campania e Toscana, e tre arancioni, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche

Covid in Italia, decelera curva contagi (+37mila) e 544 decessi: in indice Rt a 1.43continua su: https://www.fanpage.it/live/coronavirus-ultime-notizie-14-novembre/https://www.fanpage.it/

Calano nelle ultime 24 ore i nuovi casi di Coronavirus in Italia a fronte però di 27mila tamponi in meno (sono stati 227.695 i tamponi effettuati).

Si registrano 37.255 nuovi contagi. I morti sono 544. I tamponi effettuati sono stati 227.695 (oltre 27 mila in meno di ieri).

Il rapporto tra positivi e test effettuati è del 16,3%.

 Sono 76 in più i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid-19, secondo i dati del ministero della Salute.

Il totale delle persone in rianimazione è ora di 3.306 in tutta Italia. Sono 484 invece i ricoverati con sintomi nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 31.398. In isolamento domiciliare ci sono 653.731 (+23.949).

Questi i dati salienti che emergono dal bollettino del Ministero della Salute, mentre il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli nella conferenza stampa al ministero della Salute sui dati del monitoraggio segnala che c'è una «iniziale decelerazione della curva dei contagi». L’indice di trasmissione del contagio (Rt) pur restando altissimo (1,43) è calato rispetto alla scorsa settimana quando era 1,72. 

Il totale dei contagiati individuati da inizio epidemia, compresi le vittime e i guariti, è ora di 1.144.552. Le vittime sono 44.683. 

Attualmente i positivi in Italia sono 688.435, dei quali 653.731 in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 31.398 (+484 rispetto a ieri), di questi 3.306 in terapia intensiva (+76). La regione con il maggior numero di nuovi casi è la Lombardia con 8.129, seguita da Piemonte (4.471), Veneto (3.578), Campania (3.351) e Lazio (2.997).

Istituite ieri due nuove zone rosse, Campania e Toscana, e tre arancioni, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie