Venerdì 14 Agosto 2020 | 04:43

NEWS DALLA SEZIONE

SPORT
Lecce calcio, la squadra in ritiro per il precampionato dal 23 agosto

Lecce calcio, la squadra in ritiro per il precampionato dal 23 agosto

 
SERIE B

Liverani-Lecce, avanti. Ma i big fanno la valigia

 
SERIE B
Lecce prepara il pressing: sul taccuino degli attaccanti Vido e il Francese Riviere

Lecce prepara il pressing: sul taccuino degli attaccanti Vido e il francese Riviere

 
Serie B
Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

 
L'intervista
«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

 
SERIE B
Lecce, c'è folla alle partenze

Lecce, c'è folla alle partenze: Falco-Petriccione-Mancosu suonano le sirene della A

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
LA TRATTATIVA
Corvino-Lecce, ultimi dettagli

Corvino-Lecce, ultimi dettagli per il futuro del nuovo direttore sportivo

 
CALCIO
Lecce guarda subito avanti

Lecce guarda subito avanti: Corvino direttore sportivo

 
calcio
La promessa solenne di Sticchi Damiani:«Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

Lecce, la promessa di Sticchi Damiani: «Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

 
SERIE A
Parma - Lecce

Nulla di fatto per il Lecce: 3-4 in casa col Parma e scende in B

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariViolenza domestica
Bari, botte e offese alla moglie: allontanato e denunciato

Bari, botte e offese alla moglie: allontanato e denunciato

 
TarantoIl caso
Acqua a Taranto, Autorità bacino: ok a più metri cubi per irrigare

Acqua a Taranto, Autorità bacino: ok a più metri cubi per irrigare

 
BatIl caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
PotenzaIl virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
LecceLa curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 

i più letti

Serie A

Genoa-Lecce, il match finisce con una sconfitta per i giallorossi: 2-1

Ora per salvarsi, i giallorossi devono sperare in un miracolo: vincere le prossime 4 partite del campionato e contemporaneamente augurarsi che il Genoa faccia qualche passo falso

Lecce, Mancosu si infortuna: abbandonato il ritiro

LECCE - Il Genoa batte il Lecce (2-1), si porta a più quattro in classifica sui pugliesi quando mancano 4 turni alla fine del campionato: la salvezza adesso è davvero vicina per la squadra di Davide Nicola. Per la formazione di Liverani la rabbia per un calcio di rigore sbagliato da Mancosu che poteva cambiare la storia del match.
L’avvio dei rossoblu è di quelle scoppiettanti perché dopo sette minuti Sanabria capitalizza al meglio una gran giocata di Pandev: il macedone serve il compagno di reparto che s'infila tra Paz e Dell’Orco e batte Gabriel sul primo palo. La nota stonata per il Grifone è lo stop di Sturaro per un problema muscolare, entra Barreca che va a coprire la fascia sinistra di centrocampo nel 4-4-2 messo in campo da Nicola.
Il Lecce rimane comunque in partita, le incursioni di Barak (prima di testa e poi dalla distanza) creano qualche allarme nella difesa guidata da Perin. E sono il segnale di una squadra, quella di Liverani, che non vuole mollare e protesta al 22' per un contatto tra Barreca e Saponara, C'è più Lecce in questa fase del match, il pallone viaggia veloce e il Genoa più volte va in affanno quando i pugliesi incominciano ad accelerare. Quando siamo al 43' Saponara cerca e trova Lapadula appena entrato al posto dell’infortunato Babacar: l’attaccante calcia sull'uscita di Perin ma Romero salva sulla linea. A quel punto entra in gioco il Var con Irrati che richiama l’attenzione di Doveri sul contatto tra il portiere rossoblù e Lapadula. Il direttore di gara assegna il penalty ma Mancosu (secondo errore consecutivo dal dischetto) spara altissimo e spreca l’occasione per l'aggancio.
Nella ripresa non cambia la trama del match anche se il Lecce deve cancellare l’amarezza del rigore sbagliato in chiusura di tempo. Le indicazioni di Liverani sono chiare, attaccare il Genoa sulle corsie laterali: il colpo di testa da parte dell’ottimo Barak non è raccolto per un soffio da Lapadula. Ma sono le prove tecniche del pareggio che arriva al 15': il cross di Mancosu sembra innocuo dalla fascia sinistra, Romero sulla traiettoria non interviene mentre Perin parte in ritardo. La sintesi è quella di un gol meritato per i pugliesi. Che poco dopo sfiorano il sorpasso con un tocco ravvicinato di Barak che finisce sopra la traversa. La partita si sposta soprattutto a centrocampo, servirebbe un colpo del singolo per spostare gli equilibri. E così accade al 36' quando Jagiello lascia partire una fiondata dal limite, il pallone sbatte sul palo e carambola su Gabriel in tuffo. E’ il gol che può valere la salvezza per il Genoa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie