Mercoledì 12 Agosto 2020 | 14:47

NEWS DALLA SEZIONE

SERIE B
Lecce prepara il pressing: sul taccuino degli attaccanti Vido e il Francese Riviere

Lecce prepara il pressing: sul taccuino degli attaccanti Vido e il francese Riviere

 
Serie B
Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

Lecce calcio, Pantaleo Corvino: «Tornare in Salento è una scelta di cuore»

 
L'intervista
«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

 
SERIE B
Lecce, c'è folla alle partenze

Lecce, c'è folla alle partenze: Falco-Petriccione-Mancosu suonano le sirene della A

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
LA TRATTATIVA
Corvino-Lecce, ultimi dettagli

Corvino-Lecce, ultimi dettagli per il futuro del nuovo direttore sportivo

 
CALCIO
Lecce guarda subito avanti

Lecce guarda subito avanti: Corvino direttore sportivo

 
calcio
La promessa solenne di Sticchi Damiani:«Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

Lecce, la promessa di Sticchi Damiani: «Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

 
SERIE A
Parma - Lecce

Nulla di fatto per il Lecce: 3-4 in casa col Parma e scende in B

 
Calcio
Lecce, notte batticuore. Ecco la partita della vita

Lecce, notte al cardiopalma: tutto pronto per la partita della vita

 
SERIE A
L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baricontagi
Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Calcio serie A

Il Lecce in casa del Cagliari non va oltre il pareggio a reti inviolate

Un’occasione sprecata per i salentini che, a quota 29, non riescono a superare il Genoa e restano a meno uno dalla salvezza

Il Lecce in casa del Cagliari non va oltre il pareggio a reti inviolate

Si chiude a reti inviolate la sfida tra Cagliari e Lecce nella 32esima giornata di Serie A. Alla Sardegna Arena risultato inchiodato sullo 0-0 nonostante le tante occasioni da entrambe le parti.

I salentini gettano l’opportunità di contro-scavalcare il Genoa e restano al terzultimo posto. Un solo cambio nelle due formazioni rispetto il turno precedente, dettaglio curioso visti gli impegni ravvicinati. Ionita è la novità per i sardi mentre i salentini confermano l’undici vincente contro la Lazio. Se i padroni di casa non nutrono ambizioni in questo finale di stagione, i giallorossi hanno un’occasione fondamentale per avvicinarsi alla permanenza in Serie A.

Parte meglio il Cagliari con le opportunità di Joao Pedro e Simeone. Ma è il Lecce ad andare più vicino al vantaggio, con tre occasioni di fila: il palo colpito da Babacar e le due parate miracolose di Cragno su Falco e Saponara. Un susseguirsi di infortuni penalizza entrambe le squadre: out Nainggolan, Falco e Calderoni. Sul finire di primo tempo arriva un’altra chance per i salentini con Saponara, prima di andare negli spogliatoi l’acuto è invece del subentrato Ragatzu.

A inizio ripresa la squadra di Liverani va più volte vicina al vantaggio, lo trova con Saponara ma in fuorigioco. Sfortunato poi Mancosu che centra il palo. Il secondo tempo è vivace, ma per occasioni è sempre il Lecce che meriterebbe di segnare (ci provano Farias e Barak). Nel finale però i sardi ne hanno di più fisicamente anche se Cragno salva ancora il risultato con la parata su Farias. Vibranti gli ultimi minuti di gara. Pareggio a reti bianche nonostante l’infinità di palle gol. Un’occasione sprecata per il Lecce che, a quota 29, non riesce a superare il Genoa e resta a meno uno dalla salvezza. Un punto che invece fa comodo al Cagliari, che ha ben poco da chiedere al campionato con 41 punti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie