Domenica 09 Agosto 2020 | 19:46

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

«Bene Corvino, ora porti nel Salento una punta con la fame di La Mantia»

 
SERIE B
Lecce, c'è folla alle partenze

Lecce, c'è folla alle partenze: Falco-Petriccione-Mancosu suonano le sirene della A

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
LA TRATTATIVA
Corvino-Lecce, ultimi dettagli

Corvino-Lecce, ultimi dettagli per il futuro del nuovo direttore sportivo

 
CALCIO
Lecce guarda subito avanti

Lecce guarda subito avanti: Corvino direttore sportivo

 
calcio
La promessa solenne di Sticchi Damiani:«Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

Lecce, la promessa di Sticchi Damiani: «Ripartiremo dalla B con un progetto serio»

 
SERIE A
Parma - Lecce

Nulla di fatto per il Lecce: 3-4 in casa col Parma e scende in B

 
Calcio
Lecce, notte batticuore. Ecco la partita della vita

Lecce, notte al cardiopalma: tutto pronto per la partita della vita

 
SERIE A
L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

L'urlo di Sticchi Damiani: «Orgoglioso del Lecce»

 
SERIE A
Il Lecce si aggrappa a nuovi eroi

Il Lecce si aggrappa a nuovi eroi, da Mancosu a Lapadula

 
L'invito
Comune Lecce espone bandiera giallorossa: «Fatelo tutti»

Comune Lecce e Arcivescovo Seccia espongono bandiera giallorossa: «Fatelo tutti»

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Calcio serie A

Lecce, «Prova di maturità contro il Cagliari»: Liverani sprona i suoi

Il tecnico dei giallorossi spiega quanto sia importante proseguire a fare punti: «Serve continuità di prestazioni e di risultati»

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Fabio Liverani

LECCE - Aveva chiesto la scintilla nella gara contro la Lazio ed è stato accontentato dai suoi uomini, con una vittoria che ha ridato fiato all’asfittica classifica.

Ora Fabio Liverani, tecnico del Lecce, chiede alla squadra una ennesima prova di maturità, alla vigilia della trasferta di Cagliari: «C'era bisogno della scintilla e con la Lazio l'abbiamo trovata - ha detto nella conferenza pre gara affidata al canale ufficiale della società -. Ma è necessario proseguire a fare punti, serve continuità di prestazioni e di risultati. Abbiamo la consapevolezza che la squadra ha la qualità per fare bene, e questo è necessario perseguire nelle prossime giornate».

L'obiettivo è limitare al massimo le disattenzioni in fase difensiva: «Contro la Lazio abbiamo avuto un pizzico di fortuna - ammette l’allenatore - rischiando in più di una occasione. Cercheremo di diminuire molto gli errori in fase di non possesso, dopo di che disponiamo di tutte le potenzialità per far male a chiunque».

L'infermeria in casa giallorossa, dopo giorni di affollamento, comincia a svuotarsi, con i soli Lapadula, Rossettini e Meccariello non convocati per la trasferta in terra sarda. Liverani ritrova il greco Tachtsidis dopo lo stop per squalifica. Anche Deiola e Majer, dopo la breve apparizione di martedì scorso, sono pienamente recuperati: «Deiola sta facendo qualcosa di veramente speciale, ma non credo che ora abbia i novanta minuti nelle gambe - ammette Liverani -. Majer, invece, è in crescita e può diventare una pedina in più, ma il suo impiego va centellinato».

Infine un pensiero sul Cagliari: «Le insidie per la gara di domani sono tante e loro sono stati la vera sorpresa del campionato nel girone d’andata - afferma Liverani -. Dispongono di un mix di giocatori importanti e giovani, oltre al fatto che Zenga fa giocare bene le sue squadre: per noi sarà necessario fare una prestazione eccezionale». Fondamentale l’aspetto motivazionale ed emotivo, con i tanti ex sul fronte giallorosso (Vigorito, Deiola, capitan Mancosu e Farias): «Sono tutti ragazzi molto legati alla propria terra, e per loro non può essere una partita come le altre. Ma sanno anche dell’importanza della gara, e sono certo che scenderanno in campo al massimo dell’attenzione», conclude il tecnico del Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie