Venerdì 05 Marzo 2021 | 15:32

NEWS DALLA SEZIONE

La corsa per i playoff
Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

Lecce, a Via Del Mare nulla di fatto contro l'Entella: finisce 0-0

 
Serie B
Parità (1-1) tra ra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

Parità (1-1) tra Pescara e Lecce nella 25esima giornata del campionato

 
serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl gesto
Vico del Gargano, bandiera Lega bruciata a ede partito: rafforzata viilanza

Vico del Gargano, bandiera Lega bruciata alla sede partito: rafforzata vigilanza

 
Lecceil festival
Sangiorgi canta a Sanremo: «4 marzo ‘43 mi ricorda mio padre»

Sangiorgi canta a Sanremo: «4 marzo ‘43 mi ricorda mio padre»

 
PotenzaL'emergenza
Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti.
Leporano, soldi per le elezioni 2019 /Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Serie A

Lecce calcio, Liverani: «Essere positivi per la salvezza»

Tecnico Lecce, «Sassuolo gioca bene, noi sempre in emergenza»

Liverani, le certezze e i dubbi prima della sfida a Benevento

LECCE -  Neanche il tempo di digerire la pesante sconfitta casalinga contro la Sampodria, che per il Lecce di Fabio Liverani è già tempo di campionato. Il Lecce sarà di scena domani sera al Maipei Stadium contro il Sassuolo, con l'obiettivo dichiarato di porre fine a una striscia negativa che conta ben cinque sconfitte consecutive. Il tecnico dei salentini è abbastanza realista sul momento dei suoi: «Bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno, essere positivi e guardare subito avanti - commenta Liverani. Possiamo vincere e perdere con tutti, questo lo sappiamo, ma sappiamo anche che abbiamo delle qualità: non molleremo di un centimetro e faremo tutto il possibile per salvarci». Laggiù, sconfitta a parte contro i doriani, la quota salvezza sembra essere rimasta sempre quella: «Non lo so se si è abbassata - prosegue Liverani - ma credo che fino a quando ci sono 3-4 punti, la possibilità di salvarci c'è, abbiamo le stesse possibilità di qualche giorno addietro». Poi, la sfida contro la squadra di Roberto De Zerbi: «Al Sassuolo vanno fatti i complimenti nella totalità di questo periodo. Il loro allenatore è giovane, ha belle idee e guida una squadra che mi piace molto, giocano a calcio ed è una squadra che mi piace guardare». Sulla formazione iniziale, con le tante assenze divenute quasi una costante in questo periodo (Dell’Orco, Deiola, Majer, Lapadula, Meccariello), Fabio Liverani non intende dare punti di riferimento. «Più che nascondere gli undici iniziali bisogna capire chi è più in grado di giocarla», ammette l’allenatore: "oggi pensare a una formazione in anticipo è impensabile. Ritroviamo Lucioni dopo la squalifica, ma perdiamo Meccariello per un problema fisico. Tutti i dubbi saranno sciolti domani».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie