Sabato 19 Ottobre 2019 | 06:44

NEWS DALLA SEZIONE

Domenica gioca con il Milan
Lecce si prepara alla trasferta di San Siro: Liverani avrà tutti gli effettivi

Lecce si prepara alla trasferta di San Siro: Liverani avrà tutti gli effettivi

 
le dichiarazioni
Mancosu guarda lontano: «Lecce, ci salveremo»

Mancosu guarda lontano: «Lecce, ci salveremo»

 
calcio
Febbre giallorossa: nasce il primo Lecce club di Londra

Febbre giallorossa: nasce il primo Lecce club di Londra

 
serie a
Lecce, parla l'ex Paciocco: «Babacar e Falco coppia-salvezza»

Lecce, parla l'ex Paciocco: «Babacar e Falco coppia-salvezza»

 
a san siro
Milan - Lecce, sale la febbre giallorossa: già venduti 1500 biglietti

Milan - Lecce, sale la febbre giallorossa: già venduti 1500 biglietti

 
calcio
Lecce, Falco primo in classifica per falli subiti

Lecce, Falco primo in classifica per falli subiti

 
Serie A
«Il vecchio Milan non punge, Lecce puoi provarci», parla l'ex Virdis

«Il vecchio Milan non punge, Lecce puoi provarci», parla l'ex Virdis

 
Serie A
Lecce calcio, La Mantia: «Voglio dare il mio contributo in A»

Lecce calcio, La Mantia: «Voglio dare il mio contributo in A»

 
Per tributi 2014
Lecce calcio, sospesa riscossione cartella di 620mila euro

Lecce calcio, sospesa riscossione cartella di 620mila euro

 
Daspo
Lecce, assalto a taxi tifosi Roma: denunciate tre ultras salentini

Lecce, assalto a taxi tifosi Roma: denunciate tre ultras salentini

 
Le dichiarazioni
Lecce, mister Liverani: «Abbiamo preso gol da polli»

Lecce, mister Liverani: «Abbiamo preso gol da polli»

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
TarantoDai Carabinieri
Martina, maltratta i genitori per il denaro: arrestata una 27enne

Martina, maltratta i genitori per il denaro: arrestata una 27enne

 
BariOmicidio Sifanno
Bari, falciato a raffiche di kalashinkov: 16 anni alla nipote del boss

Bari, falciato a raffiche di kalashinkov: 16 anni alla nipote del boss

 
BatAlla stazione
Trani, indagini su denuncia 12enne: «Molestata da un anziano»

Trani, indagini su denuncia 12enne: «Molestata da un anziano»

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 
BrindisiI controlli
Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

 
PotenzaIl caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
MateraLa struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 

i più letti

Serie A

Lecce, Liverani a vigila match con Atalanta: proviamo a sovvertire pronostico

Liverani: cercare di trasformare un gruppo in squadra

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani

«Arriviamo alla gara di domani con un percorso che credo sia quello giusto. Abbiamo avuto sinora una buona crescita di squadra, ed abbiamo anche recuperato alcuni giocatori fermi che non sono al massimo della forma, ma che possono rappresentare una risorsa per la gara in corso. Comunque la mia squadra comincia ad avere una propria fisionomia». Così il tecnico del Lecce, Fabio Liverani, prima della partenza per Bergamo per la gara con l’Atalanta, formazione per la quale il tecnico spende più di qualche elogio. «Affrontiamo la realtà più bella del calcio italiano, un modello - dice - da poter seguire, e credo che di provinciale sia rimasto di ben poco a questa squadra».

«È una formazione votata all’attacco, che accompagna l’azione offensiva con diversi uomini e crea tanto. I valori tra noi e loro sono diversi e nessuno può metterlo in dubbio, ma è vero che nelle partite secche questo può sempre ribaltarsi», continua Liverani. «Sarà una gara in cui i duelli fisici - conclude - saranno determinanti e attraverso questi proveremo a far del male. Indipendentemente da come andrà a finire, il risultato di questa gara non potrà darci o toglierci certezze, perché il nostro è un percorso lungo»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie