Domenica 21 Ottobre 2018 | 10:15

NEWS DALLA SEZIONE

Serie D
Bari sull’ottovolante a suon di gol

Bari sull’ottovolante a suon di gol

 
La convenzione
Bari, De Laurentiis darà al Comune50 biglietti gratis per scuole e chiese

Bari, De Laurentiis darà al Comune 50 biglietti gratis ...

 
Calcio
Brienza: «Io e il Bari di D il più in alto possibile»

Brienza: «Io e il Bari di D il più in alto possibile»

 
Serie D
Baricalcio, un mese per sentirsi più forte

Baricalcio, un mese per sentirsi più forte

 
SSC Bari
Baricalcio, è ufficiale: in quadra anche Nicola Turi

Bari calcio, è ufficiale: in squadra anche Nicola Turi

 
Serie D
Il Bari degli under? Un’arenadove si diventa «gladiatori»

Il Bari degli under? Un’arena dove si diventa «gladiato...

 
Serie D
Bari in fuga, l’investitura di Guberti: «Neglia, garantisco io»

Bari in fuga, l’investitura di Guberti: «Neglia, garant...

 
Serie D
Bari, Cornacchini: «Abbiamo margini di crescita enormi»

Bari, Cornacchini: «Abbiamo margini di crescita enormi»

 
SSC Bari
Baricalcio, stop per Floriano: salta il match con la Cittanovese

Baricalcio, infortunio per Floriano: salta il match con...

 
Dopo la Coppa Italia
Roberto Floriano

Bari, il danno e la beffa

 
Il match di Coppa italia
Bari-Bitonto, Michele Mirabella: «Che sia una grande festa»

Bari-Bitonto, Michele Mirabella: «Che sia una grande fe...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

L'incontro al San Nicola

D'Elia su Bari-Empoli:
avversario costruito per la A

 D'Elia su Bari-Empoli:avversario costruito per la A

Stiamo lavorando bene e pronti per affrontare l’Empoli. Sappiamo che avremo di fronte un’ottima squadra costruita per la A. Questo però non ci deve preoccupare, possiamo dire la nostra. L’attacco dei toscani non ci spaventa, abbiamo tanta qualità in tutti i reparti": così ha presentato la sfida di sabato contro l’Empoli al San Nicola il terzino del Bari Salvatore D’Elia.
Una precisazione poi sulla forma fisica: «Sto bene - ha aggiunto - ho potuto recuperare l’energia e la condizione grazie anche alla pausa di Natale. Ho sempre messo l’anima quando sono sceso in campo, ma voglio dare di più di quanto fatto fino a oggi. A cominciare dalla prossima partita».
«Rispetto all’andata siamo più maturi - ha concluso D’Elia - ci conosciamo di più, sarà una gara diversa. All’andata, è vero ho segnato ma è stata una mezza felicità. Preferisco non segnare e conquistare i tre punti. Cattiveria? Ne dobbiamo mettere di più, così come l’attenzione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400