Giovedì 21 Marzo 2019 | 16:31

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
Centrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
L'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
Dopo due anni
Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

Fasano, morì dopo la dimissione: giudice ordina riesumazione

 
In pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
Al rione Bozzano
Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

Brindisi, disoccupata 20enne salvata mentre tenta lanciarsi dal ponte

 
Denunciato
Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

Carovigno, guida sotto effetto alcol e droga fa incidente e distrugge 4 auto

 
Ordinanza del Questore
San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

San Donaci, droga e pregiudicati: chiuso circolo per un mese

 
Indagano i Cc
Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

Fasano, gli sparano mentre fa la pipì per strada: ferito 40enne

 
Maltrattamento di animali
Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

Brindisi, trovati 6 cani rinchiusi in auto abbandonata: una denuncia

 
Il caso
Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

Brindisi, polizze a prezzi di saldo: una truffa non un affare

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDall'8 al 13 aprile
Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

 
BariSubentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
HomeIl caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Nel Brindisino

Chi multa l'autovelox in divieto di sosta sulla statale?

Sanzionano gli altri, ma rischiano di essere multati a loro volta. È successo a Oria

Chi multa l'autovelox in divieto di sosta sulla statale?

Sarà anche giusto fare le multe per eccesso di velocità. Ma anche chi parcheggia in divieto di sosta dovrebbe essere sanzionato.
Ad Oria, però, non sembra essere così. Una pattuglia della Polizia locale da giorni staziona in divieto di sosta lungo il tratto oritano della statale «sette» per contravvenzionare chi sfreccia lungo un’arteria a scorrimento veloce. Nulla di strano, dal momento che anche i «colleghi» di Latiano e Mesagne fanno la stessa cosa. Anzichè garantire i limiti di velocità in paese o in periferia, dove pure non mancano gli eccessi, i vigili di questi tre Comuni (come pure quelli di San Pietro Vernotico) si posizionano lungo le statali dove potrebbero lasciare il campo alla Polizia Stradale ed occuparsi di più del rispettivo territorio, che spesso resta scoperto per la cronica carenza degli organici.
Qualcuno sottolinea che in questo modo si possono rimpinguare le casse comunali. Ma è solo una... diceria obiettano dai vari Comuni interessati.
Tornando alla pattuglia oritana, passi il fatto che l’autovelox viene posizionato lungo la statale anzichè le strade periferiche, come quelle per Manduria, Torre o Latiano dove chi ama il brivido della velocità può sfrecciare anche a 200 all’ora, quando al massimo si può andare a 70. Ma appare inconcepibile sanzionare gli automobilisti posizionando l’auto di servizio e la relativa strumentazione per l’autovelox in divieto di sosta, come mostra - in maniera fin troppo eloquente - la foto che pubblichiamo.
Molti automobilisti hanno segnalato la cosa e alcuni già contravvenzionati intendono - allegando anche le foto - presentare un ricorso o, quanto meno, segnalare una situazione che appare davvero paradossale quando non sfiora il ridicolo.
Con la scusa, più che legittima, si far rispettare la velocità più o meno ogni giorno pattuglie delle varie polizie locali stazionano sulle Statali del Brindisino con almeno due agenti in servizio che - restando per ore fuori dal centro abitato lasciano scoperto il territorio urbano permettendo così soste selvagge e - ovviamente - anche di superare in zone davvero a rischio i limiti di velocità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400