Domenica 18 Agosto 2019 | 12:48

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
L'evento
S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

 
Nel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
Nel Brindisino
Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

Lineamediterranea: a Fasano si parte con il sacrificio virtuale di solidarietà all'Ulivo Monumentale della Puglia

 
decenni di violenze
Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

Ostuni, maltratta la compagna per 20 anni: allontanato da casa

 
L’operazione
Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

Porto Brindisi, GdF sequestra 40mila scarpe Converse contraffatte

 
L'episodio
Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

Brindisi, distrugge un'auto parcheggiata a martellate: arrestata 37enne

 
Nel Brindisino
Mesagne: raid contro auto maresciallo dei cc, data alle fiamme sotto casa

Mesagne: raid contro auto maresciallo dei cc, data alle fiamme sotto casa

 
Storia a lieto fine
Brindisi, i medici del «Perrino» salvano le ferie di una turista francese

Brindisi, i medici del «Perrino» salvano le ferie di una turista francese

 
3 arresti
Tentano di ucciderlo perché ha una relazione con la moglie di un detenuto: arresti a Brindisi

Brindisi, è l'amante di una moglie di un detenuto: pestato da mamma e figli
 

 
Violenza domestica
Cisternino, picchia il padre e minaccia la madre: arrestato 34enne

Cisternino, picchia il padre e minaccia la madre: arrestato 34enne

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl caso
Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

Cisternino, si appropriava di auto poste sotto sequestro: denunciato

 
HomeNel Tarantino
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
NewsweekVacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
FoggiaI controlli
Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 

i più letti

violenza

Nuovi abusi e violenza su ragazza, arresto bis per artigiano brindisino

L'uomo è accusato di violenza sessuale aggravata. Era già in carcere dal 20 marzo scorso per violenza sessuale su una tredicenne

Vittima della violenza una giovanissima, poco meno che diciottenne, con una storia familiare difficile

violenza sessuale

BRINDISI - Per un secondo episodio di violenza su una ragazza, che questa volta prevedeva anche l'imposizione di atti di autolesionismo, è stata notificata in carcere dalla polizia una nuova ordinanza di arresto nei confronti del presidente di una associazione sportiva che si occupa anche di rievocazioni storiche del Brindisino. L’uomo, un artigiano di 48 anni, è accusato di violenza sessuale aggravata. Era già in carcere dal 20 marzo scorso per violenza sessuale su una tredicenne.

Secondo quanto contestato nel provvedimento restrittivo del gip Stefania De Angelis, richiesto dal pm Luca Miceli, avrebbe agito con crudeltà e violenza nei confronti della vittima, costringendola ad infliggersi punizioni corporali e a compiere atti di autolesionismo ogni qualvolta la ragazza non obbediva ai suoi ordini. Tra questi c'era anche quello di non comunicare con nessuno, nemmeno per telefono.

L'uomo avrebbe anche incitato la ragazza a sottoporsi ad una seduta ipnotica regressiva al fine di «purificarsi» da altre precedenti relazioni sentimentali. Vittima della violenza una giovanissima, poco meno che diciottenne, con una storia familiare difficile. Le «prove» richieste consistevano in tagli in varie parti del corpo, bruciature della schiena con la piastra per capelli, dei polsi e delle gambe con un accendino, nello sbattere la testa ripetutamente contro il muro e nell’ingerire farmaci fino a tentare il suicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie