Sabato 17 Novembre 2018 | 16:06

NEWS DALLA SEZIONE

L'indagine
Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
A Barletta
Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

 
La tragedia di Andria
Scontro treni, Ferrotramvia: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

Scontro treni, Ferrotramviaria: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

 
Le indagini
Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

 
L'agguato a Margherita di Savoia
Margherita di Savoia, preso a pistolettate un fabbro di 41 anni: è in coma

Barletta, gli sparano e lo abbandonano davanti all'ospedale: è in coma

 
Inchiesta e rifiuti
Trani, questione Amiu: «L'indagine va proseguita su assunzioni e post gestione»

Trani, questione Amiu: «L'indagine va proseguita su assunzioni e post gestione»

 
Sanità e occupazione
Addio lavoro precario per 103 lavoratori dell'Asl Bat

Addio lavoro precario per 103 lavoratori dell'Asl Bat

 
La strage
Scontro treni in Puglia, per i dirigenti del MIT: «Rispettate norme sicurezza»

Scontro treni in Puglia, per i dirigenti del MIT: «Rispettate norme sicurezza»

 
Turismo
Barletta, il faro napoleonico ha lanciato il suo «Sos»

Barletta, il faro napoleonico ha lanciato il suo «Sos»

 
Gastronomia
Norbarese: burrata e cipolla protagoniste a Milano

Nordbarese: burrata e cipolla protagoniste a Milano

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Senza soldi e lavoro

Canosa, due disoccupati
s' incatenano al Comune

I gesto disperato di due uomini che hanno presentato comunque istanza per agevolazioni

Canosa, due disoccupati s' incatenano al Comune

Due uomini disoccupati si sono incatenati stamani all’ingresso di Palazzo di città, a Canosa di Puglia, a nord di Bari, dicono di essere disperati perché senza lavoro e senza mezzi economici per vivere. Sul posto sono giunti agenti del commissariato di polizia e l’assessore comunale alle politiche sociali Antonio Castrovilli. Dal Comune fanno sapere che i due uomini hanno presentato le domande per ottenere agevolazioni e sostegno previsti nelle situazioni di necessità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400