Giovedì 24 Settembre 2020 | 17:06

NEWS DALLA SEZIONE

post voto
Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

 
Il contagio
Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

 
Ambiente
Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

 
Lavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
il rogo
Andria, deposito di merce divorato dalle fiamme: un fulmine forse all'origine

Andria, deposito di merce divorato dalle fiamme: un fulmine forse all'origine VD

 
Il rogo
Vasto incendio ad Andria: il sindaco invita i cittadini a chiudere le finestre

Vasto incendio ad Andria: il sindaco invita i cittadini a chiudere le finestre

 
L'addio di un amico
Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

 
La ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
Elezioni 2020
Bisceglie, ministro Boccia vota nella scuola elementare Cosmai

Bisceglie, ministro Boccia vota alla Cosmai

 
Elezioni comunali
Andria e Trani alla prova della scelta del sindaco

Andria e Trani alla prova della scelta del sindaco

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

BariOperazione Polstrada
Acquaviva, scoperta officina abusiva: sequestrata anche area usata come discarica

Acquaviva, scoperta officina abusiva: sequestrata anche area usata come discarica

 
FoggiaOrdinanza
Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

 
LecceL'omicidio dell'arbitro
Fidanzati uccisi a Lecce, in forse i funerali in piazza a Seclì

Fidanzati uccisi a Lecce, in forse i funerali in piazza a Seclì

 
NewsweekL'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 
Batpost voto
Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

 
Brindisiil provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 

i più letti

Barriere architettoniche

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

La denuncia degli esponenti del M5S al Comune

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

BARLETTA - L’accesso al mare nelle spiagge libere «off limits» per i disabili. È una di quelle questioni da sempre denunciate ma rimaste senza soluzioni e interventi adeguati. E a sollevare la problematica ci pensa nuovamente il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle con una «domanda d’attualità» presentata al sindaco Cosimo Cannito.

I consiglieri Antonio Coriolano, Maria Angela Carone e Giuseppe Basile ricordano che la convenzione Onu del 2006 per i diritti dei disabili «stabilisce che gli stati membri al fine di consentire alle persone disabili la piena fruibilità dei luoghi hanno il compito di rendere accessibile qualsiasi ambiente fisico rimuovendo tutte le barriere architettoniche». Vi è un’ordinanza della Regione Puglia in cui si stabilisce che i comuni costieri hanno l’obbligo di rendere fruibili anche per i soggetti diversamente abili gli accessi pubblici al mare «predisponendo ai fini della concreta fruibilità delle spiagge libere i percorsi perpendicolari alla battigia e fino al raggiungimento della stessa con apposite pedane amovibili». Di recente, un servizio dell’emittente tv Amica9 ha denunciato la problematica con l’esempio diretto di un disabile che in una spiaggia libera, arrivato al termine del percorso, non sapeva come proseguire per poter accedere al mare. Dal Comune annunciarono i lavori per creare percorsi accessibili al mare e che sarebbero iniziati e terminati nel giro di qualche giorno. Ma ad oggi non è avvenuto nulla.

Così i consiglieri del M5S chiedono al sindaco «di conoscere perché l’Amministrazione comunale ignora le norme regionali e le disposizioni della convenzione Onu, quindi il diritto sacrosanto di tutti i disabili ad accedere al mare». E ancora «di sapere se è intenzione dell’Amministrazione di provvedere immediatamente ad installare bagni per disabili nelle spiagge libere ed eliminare le barriere presenti rendendo fruibile l'accesso al mare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie