Domenica 17 Novembre 2019 | 08:51

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
codice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
L'indagine del 2015
Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

 
La storia
Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

 
Fatture inesistenti
Barletta, società cartiere di fatture false: 53 indagati

Barletta, società cartiere di fatture false: 53 indagati

 
Il caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
Palazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
la tragedia nel 2016
Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

 
il processo a Lecce
Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

 
la denuncia
Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

 
La denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 

Il Biancorosso

verso il match
Bari, Sigarini ricorda la trasferta a Pagani

Bari, Sigarini ricorda la trasferta a Pagani

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa curiosità
Ama talmente tanto Bari da tatuarsi la Gazzetta

Si tatua la Gazzetta sul polpaccio: l'inno alla baresità di un 22enne

 
TarantoIl siderurgico
Caso Mittal, Peacelink Taranto: «Aiuti Stato vietati, sì a riconversione»

Caso Mittal, Peacelink Taranto: «Aiuti Stato vietati, sì a riconversione»

 
Foggianel Foggiano
Lucera, figlio disabile escluso da corso di nuoto a scuola: mamma denuncia

Lucera, figlio disabile escluso da corso di nuoto a scuola: mamma denuncia

 
LecceL'appuntamento
Scorrano, torna il presepe di sabbia: vicino alla Natività anche Don Tonino Bello e Gandhi

Scorrano, torna il presepe di sabbia: vicino alla Natività anche Don Tonino Bello e Gandhi

 
Materaconta dei danni
Maltempo, serve un piano straordinario per Metaponto

Maltempo, serve un piano straordinario per Metaponto

 
BrindisiNel Brindisino
Oria, rifiuta il test antidroga e ha eroina negli slip: denunciata una 31enne

Oria, rifiuta il test antidroga e ha eroina negli slip: denunciata una 31enne

 
BatLa sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
Potenzal'indagine
Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

 

i più letti

Nessun ferito

Trani, giù calcinacci nel tribunale civile a Palazzo Candido

La caduta è stata attutita da alcuni faldoni che erano su un carrello

Trani, giù calcinacci nel tribunale civile a Palazzo Candido

TRANI - Ancora una volta è andata bene. Nessun ferito, solo spavento per qualche avvocato, risparmiato “per questione di centimetri” dalla caduta di parte del controsoffitto del corridoio del primo di Palazzo Candido, sede del Tribunale Civile. Quando gli uffici dell’ex pretura erano aperti, dall’alto del corridoio in cui si affacciano le aule di udienza, precisamente in prossimità di quella del giudice Vincenzo Sciascia, si sono staccati pannelli della controsoffittatura che, peraltro, cela l’impianto di climatizzazione. Fortuna ha voluto che nella perpendicolare di caduta ci fosse un carrello coi fascicoli d’udienza, colpiti, dunque, dai listoni letteralmente sbriciolatisi.

Non ci fosse stato il carrello, molto probabilmente qualcuno sarebbe stato colpito, considerato che il corridoio è stretto ed affollato soprattutto da avvocati in attesa della trattazione della propria causa: e ieri si celebrava proprio un’udienza del giudice Sciascia. Fortunatamente, dunque, solo attimi di paura, nel timore di crolli più diffusi, e qualche imprecazione.
La zona è stata subito interdetta e dopo il sopralluogo di alcuni magistrati e rappresentanti del consiglio dell’ordine degli avvocati si è deciso di trasferire le udienze in corso in altre aule, distanti dalla zona del collasso della controsoffitto.

Dell’accaduto è stato notiziato il presidente del Tribunale Antonio De Luce, il quale ha subito informato le maestranze già intervenute nei giorni scorsi nell’ufficio-aula d’udienza del dr. Sciascia perché il condizionatore perdeva acqua. Potrebbe esser stato proprio questo il problema, ovvero la relativa infiltrazione, che ha infracidito la controsoffittatura adiacente fino a farla cedere. Tant’è che si notavano evidenti chiazze umide. In tarda mattinata, con l’intervento dei tecnici, la situazione è tornata alla normalità. Almeno si spera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie