Martedì 26 Marzo 2019 | 04:55

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
La denuncia
Emergenza cinghiali nelle campagne della Bat

Emergenza cinghiali nelle campagne della Bat

 
La denuncia
Trani, darsena abbandonata come la barca da giorni affondata

Trani, darsena abbandonata come la barca da giorni affondata

 
La storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Il caso
Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

 
Parla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 
Il caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 
Analisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
È intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 
Nel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
Casa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

Il caso

Trani, Cattedrale imbrattata con la scritta "Ti amo": la corsa per ripulirla

Vandali in azione con una vernice rossa spruzzata su una parete della cattedrale romanica di Trani, deturpandola

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

Ha scritto al suo Luigi di amarlo ma lo ha fatto con una vernice rossa spruzzata su una parete della cattedrale romanica di Trani, deturpandola. Per questo il sindaco della città, Amedeo Bottaro, sul suo profilo Facebook ha postato un duro commento rivolgendosi al destinatario del messaggio lasciato sulle pietre del duomo. «Luigi - ha scritto il sindaco - hai una fidanzata idiota che non sa minimamente in che guaio si è cacciata con questa porcata. Luigi avvisala, per cortesia, e convincila a ripulire tutto e subito prima che sia troppo tardi». «E magari - ha concluso il primo cittadino - convincila a leggere qualche libro sulla storia della nostra Cattedrale: ne ha bisogno».

Molte aziende stanno offrendo la propria disponibilità per cancellare dalle pareti della Cattedrale di Trani le scritte con cui una ragazza ha dichiarato il proprio amore a un certo Luigi, imbrattando con vernice rossa le pietre del monumento. Lo rende noto su Facebook il sindaco Amedeo Bottaro, precisando che «sarà Trani a restituire la Cattedrale in tutto il suo splendore al mondo intero».


Il primo cittadino, che ieri aveva definito la responsabile delle scritte una «idiota», e aveva invitato il suo fidanzato a farle ripulire la Cattedrale, oggi torna a scrivere sul social: "Sono davvero grato a tutte quelle aziende non tranesi (penso ad esempio alla Barsa) - afferma - che in queste ore mi hanno contattato dichiarandosi disponibili ad effettuare l’intervento di cancellazione delle scritte dalla nostra Cattedrale. Grazie». "Sono altrettanto orgoglioso - conclude - di aver ricevuto analoga disponibilità da molte aziende tranesi a dimostrazione di come l’orgoglio cittadino sia tutt'altro che sopito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400