Lunedì 19 Novembre 2018 | 10:59

NEWS DALLA SEZIONE

La vicenda
Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Niente aperture festive
Trani, Castello svevo chiuso di domenica: risorse finite

Trani, Castello Svevo chiuso di domenica: risorse finite

 
L'indagine
Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
A Barletta
Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

 
La tragedia di Andria
Scontro treni, Ferrotramvia: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

Scontro treni, Ferrotramviaria: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

 
Le indagini
Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

 
L'agguato a Margherita di Savoia
Margherita di Savoia, preso a pistolettate un fabbro di 41 anni: è in coma

Barletta, gli sparano e lo abbandonano davanti all'ospedale: è in coma

 
Inchiesta e rifiuti
Trani, questione Amiu: «L'indagine va proseguita su assunzioni e post gestione»

Trani, questione Amiu: «L'indagine va proseguita su assunzioni e post gestione»

 
Sanità e occupazione
Addio lavoro precario per 103 lavoratori dell'Asl Bat

Addio lavoro precario per 103 lavoratori dell'Asl Bat

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Presi dalla Polizia

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

I fatti risalgono al 24 maggio: la vittima riportò lesioni per 30 giorni

polizia

I poliziotti del Commissariato di Andria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Trani su richiesta della Procura, nei confronti di Francesco Ruggiero, di 21 anni, e Michele Suriano, di 22: rapina aggravata e lesioni personali, in concorso, i reati contestati.

I due sono ritenuti responsabili della rapina perpetrata, il 24 maggio scorso, ai danni di un cliente di una sala giochi della città. Alla vittima furono procurate lesioni giudicate guaribili in 30 giorni e, nella circostanza, il Suriano minacciò il gestore dell’esercizio, intimandogli di non chiamare le forze dell’ordine.

Il Ruggiero, rintracciato in città dai poliziotti, è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, mentre al Suriano, già detenuto per altra rapina, la misura è stata notificata in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400