Lunedì 21 Gennaio 2019 | 07:19

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Nordbarese
Trinitapoli, duello a colpi di pistola in strada, un morto e un ferito

Trinitapoli, sparatoria da Far West in strada, un morto e un ferito

 
Agricoltura beffata
Canosa, così si spreca l'acqua della diga Capaciotti

Canosa, così si spreca l'acqua della diga Capaciotti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi e diamanti. 
Imprenditore: così pagai milioni

 
Dalla Regione
Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

 
Ambiente
Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

 
Monitoraggio Caritas
Trani, padri separati non arrivano a fine mese

Trani, padri separati non arrivano a fine mese

 
Sulla SS16 bis
Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

 
A Barletta
Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

 
Dal 14 gennaio
Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

 
Tragedia sfiorata
Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

 
Esposto in Procura
Andria, in ospedale per intervento di routine: muore una 60enne

Andria, in ospedale per intervento di routine: muore una 60enne

 

Presi dalla Polizia

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

I fatti risalgono al 24 maggio: la vittima riportò lesioni per 30 giorni

polizia

I poliziotti del Commissariato di Andria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Trani su richiesta della Procura, nei confronti di Francesco Ruggiero, di 21 anni, e Michele Suriano, di 22: rapina aggravata e lesioni personali, in concorso, i reati contestati.

I due sono ritenuti responsabili della rapina perpetrata, il 24 maggio scorso, ai danni di un cliente di una sala giochi della città. Alla vittima furono procurate lesioni giudicate guaribili in 30 giorni e, nella circostanza, il Suriano minacciò il gestore dell’esercizio, intimandogli di non chiamare le forze dell’ordine.

Il Ruggiero, rintracciato in città dai poliziotti, è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani, mentre al Suriano, già detenuto per altra rapina, la misura è stata notificata in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400