Sabato 19 Gennaio 2019 | 00:59

NEWS DALLA SEZIONE

Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi e diamanti. 
Imprenditore: così pagai milioni

 
Dalla Regione
Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

Trani, fondi per il recupero del giardino Antonacci-Telesio

 
Ambiente
Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

Barletta, strani picchi di biossido d'azoto nell'aria

 
Monitoraggio Caritas
Trani, padri separati non arrivano a fine mese

Trani, padri separati non arrivano a fine mese

 
Sulla SS16 bis
Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

Corriere della droga fermato dai cc a Trani: hashish nascosto nel parafango

 
A Barletta
Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

Donò rene al genero per salvarlo: il gesto compie 20 anni

 
Dal 14 gennaio
Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

Andria, parte il servizio mensa a scuola ma fra tante polemiche

 
Tragedia sfiorata
Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

Barletta, operatore Barsa ferito dal lancio di un petardo

 
Esposto in Procura
Andria, in ospedale per intervento di routine: muore una 60enne

Andria, in ospedale per intervento di routine: muore una 60enne

 
Operazione della Polizia
Barletta, preso trafficante di droga: in auto un chilo di cocaina pura

Barletta, preso trafficante di droga: in auto un chilo di cocaina pura

 
All'ospedale Dimiccoli
Barletta, la Befana arriva nel reparto di Pediatria

Barletta, la Befana arriva nel reparto di Pediatria

 

Ad Andria

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Denunciato proprietario, non aveva autorizzazioni

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Una serie di prefabbricati con servizi, tettoie e lastricati esterni sono stati sequestrati dai carabinieri perché costruiti su un’area di circa 100 metri quadri nel Parco nazionale dell’Alta Murgia, in una Zona di Protezione Speciale sottoposta a vincolo paesaggistico. Il proprietario dei manufatti edilizi, un 53enne di Andria (Bat), non aveva le autorizzazioni per costruire in quella zona, in località 'Posta Pedale', e per questo è stato denunciato.
I prefabbricati, ancorati in maniera definitiva e permanente al suolo, erano sprovvisti dei titoli abilitativi in materia edilizia e di quelli attinenti la vincolistica paesistico ambientale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400