Martedì 23 Aprile 2019 | 14:45

NEWS DALLA SEZIONE

Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIl furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 
PotenzaPetrolio lucano
Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

 
BariLotta alla droga
Monopoli, nascondeva nel giardino di casa cocaina e olio di hashish: in manette 33enne

Monopoli, nascondeva nel giardino di casa droga e olio di hashish: in manette 33enne

 
MateraMobilità green
Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

 
HomeIl martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 
FoggiaOccupazione
Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

 

A Corato

Si stacca una lastra dal campanile, tanta paura, nessun ferito

È successo alle 8 di ieri mattina. La chiesa, risalente al '600 e aperta ogni tanto per le visite, richiede manutenzione

Si stacca una lastra dal campanile, tanta paura, nessun ferito

Un tonfo sordo e tanta paura. Ma per fortuna nessuno si è fatto male. Erano circa le 8 di ieri mattina quando una lastra in pietra si è staccata dal campanile della chiesa di San Benedetto - ubicata nell’omonima via del centro storico - ed è caduta sul basolato della strada.
Nessuno dei pedoni che in quel momento stavano passando nella zona è stato colpito. Non c’erano veicoli in transito: la strada, chiusa al traffico, può essere utilizzata solo dai residenti e da coloro che hanno delle attività commerciali nella zona.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e gli uomini della Polizia locale che hanno subito delimitato la via, in modo da poter effettuare i primi controlli. I pompieri, arrivati con una autoscala, sono saliti fino in cima al campanile per tutte le verifiche del caso. Al termine delle operazioni, è emerso che non ci sarebbe pericolo di crollo ma che sarebbe necessario effettuare delle opere di manutenzione per mettere in sicurezza la struttura. La zona antistante l’edificio è comunque stata transennata per garantire l’incolumità di chiunque transiti nella zona.
«Il sopralluogo svolto con Vigili del fuoco, Ufficio tecnico comunale, Polizia locale e con il parroco don Sergio Pellegrini, nonché con il vicario zonale don Giuseppe Lobascio, ha accertato che la struttura va messa in sicurezza e nell’area sottostante è stato limitato il transito pedonale», ha sottolineato il sindaco Mazzilli. E ha aggiunto: «Nei prossimi giorni toccherà ai tecnici di parte presentare un progetto di messa in sicurezza tale da non impedire l’utilizzo di via San Benedetto a residenti, esercenti e pedoni, ma anche per permettere l’esecuzione imminente dei lavori di rifacimento di sottoservizi e basolato di questa importante via d’accesso al centro storico».
La chiesa di San Benedetto - che non è parrocchia e apre al culto saltuariamente - risale alla prima metà del 1600. La data presente sul portale indica esattamente il 1627 come anno nel quale vennero eretti sia la chiesa sia il convento, al posto di un precedente convento dedicato a Santa Maria Annunziata. La struttura venne poi ampliata da Diego Alvarez, frate domenicano e arcivescovo di Trani dal 1606 al 1634, il cui nome è indicato come responsabile del progetto in una iscrizione presente sempre sul portale. Frati e suore abbandonarono il convento intorno al 1860. Nel tempo molti locali sono poi stati occupati dalla stazione dei Carabinieri, dalla sede di alcuni enti e, in passato, anche dagli uffici del Giudice di pace.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400