Giovedì 28 Maggio 2020 | 04:25

NEWS DALLA SEZIONE

tragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
il disastro del 2016
Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

Andria, scontro treni, riprende il processo nell'auditorium di un oratorio

 
IL PREMIO
Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

 
il grande accusatore
Sistema Trani, chiesto il giudizio per D’Introno

Trani, giustizia svenduta: «D'Introno non è una vittima, deve essere processato»

 
Ambiente
La discarica di Trani verso la bonifica

La discarica di Trani verso la bonifica: ora inquina di meno

 
nella bat
Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

Bisceglie, la polizia lo pizzica mentre nasconde tre kg di marijuana in garage: arrestato 26enne

 
Allarme sociale
Andria, grido d'allarme della diocesi sulle scuole paritarie

Andria, grido d'allarme della diocesi sulle scuole paritarie

 
Su Amica 9 tv
Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

Puglia, 25 maggio Giornata internazionale dei bimbi scomparsi: la diretta della Gazzetta

 
La protesta
mercato di via Rossini

Mercato settimanale a Barletta, tra proteste e controlli

 
Incidente mortale
Barletta, operaio si schianta al suolo dopo volo di 3 metri: morto a 54 anni

Barletta, operaio si schianta al suolo dopo volo di 3 metri: morto a 54 anni

 
La Nave della legalità
L’impegno per la legalità nel videoclip del piccolo Cosimo Fiotta

L’impegno per la legalità nel videoclip del piccolo Cosimo Fiotta

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLutto
Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

 
Battragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
Potenzafase 2
Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

 
BariLa decisione
Salvataggio Popolare Bari, via libera del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi con 1,17 miliardi

Salvataggio PopBari, via libera del Fondo interbancario con 1,17 miliardi

 
MateraLavori pubblici
Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

 
Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
LecceLa tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 

i più letti

Migranti

Barletta, tre profughi della nave Diciotti saranno ospiti della Caritas

Il loro arrivo è previsto per il 5 settembre. Il direttore Chieppa: «è servizio di solidarietà»

Migranti

Foto d'archivio

BARLETTA -  Tre dei profughi imbarcati sulla nave Diciotti arriveranno il 5 settembre prossimo in Puglia, a Barletta, e saranno ospitati dalla Caritas cittadina, di via Manfredi. Lo comunica l’ufficio stampa diocesano locale.

La conferma è arrivata ieri sera al direttore della Caritas di Barletta, Lorenzo Chieppa, il quale, nei giorni scorsi, d’intesa con l’arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, Leonardo D’Ascenzo, e con il direttore della Caritas diocesana, padre Raffaele Sarno, aveva inviato alla Caritas nazionale la disponibilità ad accogliere tre dei quasi 100 migranti presi in carico dalla Conferenza episcopale italiana, a seguito con un accordo con il Viminale.

«Posso dire - afferma Chieppa - che l’arcivescovo Leonardo D’Ascenzo, don Raffaele ed io siamo soddisfatti per l'attribuzione dei tre migranti, per quello che per noi è un servizio di solidarietà che la Caritas offre a tutti, anche agli italiani che vivono nel disagio». «Le risorse per questo servizio di accoglienza - conclude Chieppa - saranno reperite dai fondi dell’otto per mille che la Cei ha messo a disposizione, ma si conta anche sull'attenzione e la generosità di tanti che si mostreranno sensibili al problema»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie